Norme anti-Covid, finge di chiudere il locale ma continua a servire i clienti

Castel San Giovanni, 37enne indiano accoltellato muore all'arrivo dei soccorsi

Norme anti-Covid non rispettate, nei guai il titolare di un locale. I fatti sono accaduti a Castell’Arquato. In azione una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Morfasso, destinata ai servizi aggiuntivi finalizzati al monitoraggio del rispetto delle norme anti-contagio. I militari hanno contestato una sanzione al titolare di un bar sito in Castell’Arquato. I militari hanno accertato che l’attività era di fatto aperta anche dopo le 24.

blank

Infatti, simulando la chiusura del locale, spegnendo luci interne ed insegne, il titolare serviva ai clienti presenti seduti ai tavoli, al buio, le consumazioni.

Per questo sarà notiziata l’autorità competente a comminare la sanzione che parte da 400 euro.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank