Nuovo ospedale, Foti (Fd’I): “Quale stanziamento economico assegnerà la Regione?”

Tommaso Foti

Quale stanziamento economico assegnerà la Regione per la costruzione del nuovo ospedale di Piacenza? Tommaso Foti (Fdi-An) chiede chiarimenti per la nuova struttura che dovrebbe prendere il posto dell’attuale “Guglielmo da Saliceto”, considerata datata e non più funzionale. Alcuni responsabili Ausl, secondo Foti, da diverso tempo sostengono pubblicamente che la Regione avrebbe messo a disposizione 250 milioni di euro (“o 230 o 220, nemmeno su questo sembra esserci chiarezza”). Anche riguardo l’individuazione dell’area più idonea (la caserma Lusignani o l’ex Pertite) pare esserci incertezza. Foti nell’interrogazione, riporta anche le parole del direttore dell’Ausl secondo il quale, se non si decide al più presto, “ci sarebbe addirittura il rischio di vedere svanire il finanziamento regionale”.

blank

“Siamo ancora nella fase di studio di pre-fattibilità” rassicura l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, “al momento non è stata effettuata alcuna quantificazione dei costi di realizzazione dell’opera e neanche le sue modalità di finanziamento”. L’assessore aggiunge inoltre che anche la scelta dell’area influirà nella determinazione del quadro economico-finanziario dell’opera – considerata comunque necessaria. “Mi auguro che le determinazioni finali vengano assunte di concerto tra tutte le istituzioni interessate a cominciare da Regione e Comune di Piacenza”, chiarisce l’assessore. Soddisfatto della risposta Foti che, oltre ad augurarsi che entro fine anno venga concluso lo studio di pre-fattibilità, auspica una “gestione della partita in mano alla Regione piuttosto che alla Direzione Ausl”, le cui dichiarazioni sarebbero state smentite.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank