Open day alla Cattolica: “Un percorso completo per affrontare domani il mondo del lavoro” – AUDIO

Open day alla Cattolica

Centinaia di giovani hanno affollato l’università Cattolica di Piacenza per chiarirsi le idee su quale strada intraprendere dopo aver concluso gli studi superiori. Oggi infatti era il giorno dell’open day. Tutor, professori e studenti hanno risposto alle domande dei ragazzi dissipando dubbi e illustrando nel dettaglio i percorsi di studio.

blank

“L’open day è un’importante occasione di incontro tra i futuri studenti e l’ateneo: laureati, personale tecnico-amministrativo, docenti – spiega Federica Terzaghi, Responsabile promozione, orientamento e tutorato dell’università Cattolica – anche perché i giovani si avvicinano al mondo universitario con più di un timore legato al mercato del lavoro. Da questo punto di vista la Cattolica sta lavorando molto sulla formazione dello studente: conoscenze trasversali, capacità di lavorare in team, sviluppo del pensiero critico, il tutto attraverso metodologie didattiche innovative. Un’occasione, quella di oggi, che acquisisce ancora più importanza in un contesto così complesso e di fronte a un’offerta formativa così ampia e articolata”.

E in effetti se molti dei ragazzi presenti avevano le idee già piuttosto chiare, per qualcuno la giornata di oggi ha rappresentato un primo approccio, un giro di ricognizione tanto per intenderci.

“La Cattolica è la prima università che ho scelto di scoprire, in particolare perché improntata alle scienze e tecnologie agrarie” racconta Paolo. “Sicuramente ne avevo già sentito parlare, sono indecisa tra Giurisprudenza e Scienze di formazione e dell’educazione. Inoltre sarebbe comoda perché vicina a casa” aggiunge Katia.

“Ciò che mi intimorisce è il cambio di metodo tra scuola superiore e università. Mi hanno detto che il distacco si avverte, si diventa autonomi e indipendenti, quindi ci si trova proprio a cambiare stile di vita” commenta Laura.

“Sono ancora molto indecisa, addirittura tra facoltà molto diverse come Scienza della Formazione e Medicina sportiva. Quindi mi ritengo ancora all’inizio” confessa invece Valentina.

L’università Cattolica di Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank