Orario lavorativo, prove di dialogo tra Uil ed Xpo Logistic

Nella mattinata odierna il Prefetto ha ricevuto i rappresentanti sindacali della UIL TRASPORTI, che ne avevano fatto richiesta, e della filiera aziendale della XPO LOGISTIC di Pontenure (con Soc. coop. San Martino e Soc. coop. Sarmatese) a seguito dello stato di agitazione e degli scioperi attuati dalla UIL Trasporti connessi, in particolare, all’accordo sperimentale sulla nuova organizzazione dell’orario lavorativo sottoscritto il 5 ottobre scorso solo da CGIL e CISL. La discussione tra le parti si è svolta in un clima di assoluta serenità ma anche di fermezza delle posizioni.

Le parti hanno deciso di rivedersi entro i primi giorni di dicembre, anche con le altre OO.SS., per valutare congiuntamente i punti di criticità che questa nuova organizzazione del lavoro sta evidenziando così da poter ridiscutere eventuali proposte migliorative per l’anno 2019, coniugando le esigenze aziendali a quelle dei lavoratori.

Il Prefetto ha preso atto, con soddisfazione, dell’atteggiamento propositivo delle parti, auspicando che si possa addivenire ad una soluzione proficua e si è detto disponibile ad un nuovo incontro per certificare la soluzione della vertenza.