Ottanta furti in tutto il nord Italia, tre in una notte a Calendasco: sgominata banda di ladri

Lascia il lavoro ma si tiene carta di credito e sim aziendale

Una banda specializzata in furti in abitazione, addirittura 78 i colpi attribuiti, compiuti nel nord Italia. I carabinieri di Udine hanno arrestato tre uomini romeni di 32, 35 e 41 anni, quest’ultimo però tuttora latitante. I ladri sono accusati di aver colpito anche in provincia di Piacenza, per la precisione a Calendasco. In quell’occasione erano stati tre gli episodi in una sola notte: un colpo era andato a buon fine, il terzo era sfumato.

blank

La banda entrava in azione senza remore anche nel caso in cui i padroni di casa fossero presenti: proprio a Calendasco, in località Vaghinarda, la proprietaria aveva sorpreso lo sconosciuto in cucina riuscendo a riconoscere solo una sagoma nera con il volto travisato. Vistosi scoperto il ladro era fuggito dalla portafinestra dalla quale aveva guadagnato l’ingresso poco prima. Nulla era stato rubato.

In località Pila, invece, i ladri erano riusciti a saccheggiare l’abitazione mentre i padroni dormivano: in quel caso i ladri avevano rubato 400 euro in contanti, gioielli, una carabina calibro 22 Beretta e una pistola 22 Scorpion con 10 munizioni, armi regolarmente denunciate.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank