Partita movimentata a Ozzano, ma Fiorenzuola Basket esce sconfitta

blank
Basket Fiorenzuola

Pallacanestro Fiorenzuola 1972 esce sconfitta dal PalaGira di Ozzano al termine di una bella partita, fatta di break e controbreak e tra squadre sicuramente belle da vedere. New Flying Balls Ozzano inizia la gara con le marce alte, guidata in cabina di regia da Agusto. Coach Lottici S. e il suo staff sono costretti a chiamare il primo timeout pieno al 3′ sul -8. 2-10. Garofalo e Lottici M. iniziano a grandinare triple, aiutati nel pitturato dall’importante contributo di Klyuchnyk e Orsini. Al 9′ Fiorenzuola mette la testa avanti con il jumper di Monacelli, prima che Magagnoli sulla sirena chiuda un primo quarto equilibrato sul 20-19 per i padroni di casa. Nel secondo quarto Martini e Magagnoli iniziano a punire Fiorenzuola dall’arco con due triple importanti, ma per i gialloblu Galli e Monacelli riescono a mantenere l’equilibrio. 26-25 al 14′.

blank

Cutolo ed Agusto con due altre triple donano a coach Grandi il massimo vantaggio sul 39-30 al 18′, prima che Klyuchnyk corregga il parziale negli ultimi secondi sul 39-33 con cui le squadre vanno all’intervallo lungo.
Al rientro in campo Garofalo mostra subito i muscoli stoppando prepotentemente Agusto; Fiorenzuola prova a ricucire il gap, nonostante percentuali in calo per entrambe le squadre. E’ Orsini con la tripla a portare i gialloblu a un solo possesso pieno di svantaggio al 24′. 43-40. Klyuchnyk fa echeggiare il PalaGira con una schiacciata che abbassa il volume del caldo tifo locale presente, ma Folli e Gianasi, con i tiri in sospensione da 2, riportano Ozzano sul +7 al 28′. 49-42. Fiorenzuola si affida all’asse Galli – Garofalo, che in un amen riescono a riportare le squadre a contatto, per il 51-49 con cui si chiude il terzo quarto. Negli ultimi 10 minuti è Ozzano a ripartire forte con Guazzaloca, ma Monacelli squilla le trombe di guerra con la tripla.

Fiorenzuola imprime un’accelerazione notevole con Galli e lo stesso Monacelli, firmando un break importante di 0-10 e portandosi al 37′ sul 57-64. Quando la paura regna in casa New Flying Balls, sono Cutolo e Gianasi a prendere per mano i padroni di casa e a firmare un controbreak per il 64-64 al 38′. Il finale è non adatto ai deboli di cuore, Donati e Galli nell’ultimo minuto sporcano le percentuali dalla lunetta con un 2/4 complessivo. Ozzano si trova con un prezioso punto di vantaggio a pochi secondi dalla fine. Viene fischiato un fallo a Marletta e, a seguire, uno a coach Lottici S. Nel convulso finale, Magagnoli a 2 secondi dalla fine fa 0/2 in un viaggio alla lunetta che avrebbe segnato la fine, sul 71-68. L’ultima preghiera è di Galli, bravo a catturare il rimbalzo e a provare il tiro da oltre la tre quarti. Nulla da fare, Fiorenzuola perde 71-68 e si prepara, con grande motivazione, ad una post season infuocata.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank