Pd, De Micheli: “Zingaretti è il candidato più unitario per il partito”

Paola De Micheli

“E’ Nicola Zingaretti il candidato più unitario. Il motivo è anche comprensibile: bisogna cambiare e Zingaretti è la persona che più garantisce l’apertura di una nuova fase unitaria nella vita del Pd e di allargamento della sua base sociale e delle sue alleanze. Lo ha già fatto quando si è candidato alla Regione Lazio e, a differenza di altri, ha vinto”.

Lo dichiara la deputata del Pd Paola De Micheli, commentando il sondaggio uscito oggi su Repubblica che vede ad ottobre Zingaretti con un gradimento al 40%, 7 punti percentuali in più rispetto a settembre. Zingaretti è il secondo l’esponente più apprezzato nel Pd dopo Gentiloni (48%), davanti a Minniti (38%) e Martina (31%).

“Nella situazione in cui ci troviamo – aggiunge Paola De Micheli – con un Governo paralizzato e una maggioranza sempre più schiacciata a destra, il congresso del Partito Democratico è più che mai urgente per dare le risposte che il Paese attende”