Per Cantina Valtidone un anno record con riconoscimenti in tutto il mondo

L’obiettivo adesso è entrare nel Guinnes dei primati. Perché ricevere un numero talmente elevato di riconoscimenti in un periodo temporale così ristretto è davvero un record. Protagonista di un semestre di successi e soddisfazioni è la Cantina Valtidone, realtà che può contare sull’unione e sul lavoro di 220 soci pronti a mettere la qualità davanti a tutto. Non è un caso infatti che la cantina piacentina abbia ottenuto alcuni dei più importanti riconoscimenti nei concorsi enologici nazionali e internazionali, partendo dal Canada per arrivare fino alla Germania passando per Croazia e Gran Bretagna.

Sono ben 14 infatti i vini prodotti dalla Cantina Valtidone premiati negli ultimi mesi. Nello specifico:

Venus Malvasia doc Spumante Dolce 2017:

5Stars Wine the Book Vinitaly international wine challenge

Medaglia d’oro al concorso internazionale “Selezione del Sindaco”

Medaglia d’argento al concorso internazionale Il mondo delle Malvasie – Croazia

Malvasia Doc “50 Vendemmie” fermo 2017:

Medaglia d’oro al concorso internazionale Sélections Mondiales des Vins – Canada

Medaglia d’argento concorso internazionale Il mondo delle Malvasie – Croazia

Malvasia Doc “50 Vendemmie” fermo 2016:

Commended by Decanter World Wine Awards

Ortrugo “50 Vendemmie” frizzante 2017:

Primo posto al Premio Qualità Italia – categoria Vini frizzanti bianchi

“Aurora” Malvasia Doc Frizzante 2017:

Medaglia d’argento al concorso internazionale Il mondo delle Malvasie – Croazia

“Luna di Candia” vino dolce da uve aromatiche appassite:

Medaglia di bronzo Decanter World Wine Awards

“Zefiro” Ortrugo dei colli piacentini fermo 2017:

Medaglia d’argento Mundus Vini Grand international wine award – Germania

Menzione Category IV al Berliner Wein Trophy – Germania

“50 Vendemmie” Gutturnio Doc Frizzante 2016:

Medaglia d’oro Berliner Wein Trophy – Germania

“50 Vendemmie” Gutturnio Doc Frizzante 2017:

Medaglia d’oro Mostra nazionale dei Vini di Pramaggiore – Venezia

“Bollo Rosso” Gutturnio doc riserva 2012:

Medaglia d’oro Mundus Vini Grand international wine award – Germania

Menzione Category IV al Berliner Wein Trophy – Germania

“Bollo Rosso” Gutturnio doc riserva 2014:

Medaglia d’argento concorso internazionale “Selezione del Sindaco”

Medaglia di bronzo Decanter World Wine Awards

“Alessandro” Gutturnio doc riserva Castelli del Duca 2013:

Medaglia d’oro Berliner Wein Trophy – Germania

Gutturnio doc Frizzante biologico “Tenuta Villa Tavernago” 2017:

Medaglia d’argento concorso “Selezione del Sindaco” sez. vini biologici

Pinot Nero Rosé doc Frizz. biologico “Tenuta Villa Tavernago” 2017:

Medaglia d’argento concorso “Selezione del Sindaco” sez. vini biologici

«Queste medaglie e questi attestati – spiega il presidente Gianpaolo Fornasari – sono per noi motivo di orgoglio e soprattutto il riconoscimento per un intenso lavoro che parte dai vigneti della Val Tidone e, passando per il lavoro nei nostri impianti di Borgonovo, giunge su tutte le tavole».