Perché i servizi VPN stanno diventando sempre più popolari?

È sempre più utile usare un servizio VPN e più ne scopriamo le caratteristiche, più capiamo il perché stiano diventando così popolari. Se prima le VPN erano conosciute solo tra chi viaggiava spesso tra diversi paesi o si trovava a vivere in stati dove c’è un ferreo controllo di internet, ora per poter godere di una VPN non è necessario niente di tutto ciò.

blank

Andiamo a vedere dunque quali sono le caratteristiche che rendono i servizi VPN così popolari.

Gli usi dei servizi VPN più comuni

Ci sono diversi usi per una VPN anche nel comfort delle nostre case. Uno dei più comuni è legato all’offerta dei servizi streaming, diversi da paese a paese. Per esempio, è possibile usare una VPN for smart TV per bypassare i blocchi e ampliare la propria libreria con film e serie TV che le piattaforme, come Netflix o Amazon Prime, offrono in altri paesi.

È sempre un peccato non poter vedere un film o una serie solo perché bloccata nel nostro paese qualunque sia la ragione. Allo stesso modo, è un peccato anche non poter accedere ad alcuni siti per lo stesso motivo. Alcuni siti di notizie, infatti, sono bloccati e non godibili appieno se l’accesso avviene dall’estero. Anche in questo caso, una VPN aiuta a risolvere il problema.

blank

Oltre ad avere la possibilità di simulare la propria presenza in un altro paese al fin di poter usufruire di servizi diversi, una VPN è anche utile come mezzo di protezione. Essendo per sua natura una connessione privata, navigare su internet con una VPN garantisce anche una maggiore protezione dei propri dati.

Altri usi dei servizi VPN

Legato al tema della sicurezza, una VPN è fondamentale anche quando si lavora da remoto. Il livello di protezione che offre serve a garantire la sicurezza dei nostri dati. Gli usi però non si fermano qua. Con molte VPN è possibile creare una connessione alla rete della propria azienda in modo da simulare in tutto e per tutto la nostra presenza in ufficio. Questo può aiutare a scambiare o visualizzare dati altrimenti non accessibili.

Abbiamo già menzionato in precedenza che uno degli usi più “famosi” delle VPN è relativo a chi si trova spesso all’estero. Sebbene questo sia ancora verissimo, non bisogna pensare che l’utilizzo è puramente legato al lavoro. Anche quando si va in vacanza avere una VPN è utilissimo; sia per accedere a servizi disponibili solo in Italia che per avere maggiore protezione quando si usano WiFi pubbliche come quelle degli hotel.

Conclusione

Quelli che abbiamo visto sono solo alcuni degli usi più comuni delle VPN ma offrono già una buona panoramica del perché questa tecnologia stia diventando così popolare. Simulare la propria presenza in un altro paese permette di poter accedere a più servizi, sbloccare library di servizi streaming e gaming ma anche di poter accedere a più fonti di informazione.

blank

Il fatto che garantiscano maggiore sicurezza rende le VPN utilissime anche per la navigazione quotidiana e ancor di più se si lavora da remoto. Questo permette di avere i propri dati e statistiche di navigazione sotto controllo e rende la nostra profilazione molto più difficile.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank