Piacenza, il Direttore Sportivo Luca Matteassi: “Un mercato per costruire qualcosa di importante anche per il prossimo anno”

I frutti del mercato invernale si sono visti tutti nel secondo tempo di domenica. Il Piacenza ha cambiato faccia, atteggiamento. Il tutto passa dalla qualità di centrocampo con Corradi e Taugourdeau che possono dialogare e costruire. Il merito di questo Piacenza 2.0 è in buona parta di Luca Matteassi, ex capitano biancorosso ed oggi Direttore Sportivo del club di via Gorra.

Matteassi è intervenuto in diretta ai microfoni di STADIO SOUND, il programma sportivo di RADIO SOUND, per commentare il match di sabato scorso: “La gara con l’Olbia? Sapevamo di incontrare una squadra in salute con un attacco molto importante. Abbiamo saputo soffrire nei momenti giusti, anche se Fumagalli di fatto non ha subito un tiro in porta”

Su Corradi le sue sono parole di elogio: “Si è inserito subito bene. Si vede quando un giocatore è importante. Lui consce a memoria questa categoria e sarà un giocatore fondamentale anche per la prossima stagione”

In generale sul mercato del Piacenza il D.S. : “Il mercato è stato pensato per centrare il nostro obiettivo, ovvero centrare i play off, ma anche per costruire qualcosa di importante la prossima stagione. Abbiamo tanti giocatori di livello per la categoria, penso che su questa rosa non si possa dire più nulla”

Di seguito l’intervista completa

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank