Piacenza in cerca di rilancio sul diamante di Crocetta

Un Piacenza in cerca di rilancio chiede punti alla Crocetta Parma ( diamante Stuard – Gara1 alle 11 e Gara2 alle 15,30). Il turno mette di fronte l’una all’altra due squadre uscite malconce dalla giornata inaugurale e per questo in cerca di riscatto.

Piacenza è rimasta a mani vuote in casa contro Poviglio mentre la Crocetta ha perso nel sentito derby contro lo Junior. Sconfitte che hanno lasciato il segno intaccando le ambizioni di due compagini destinate a voler essere protagoniste.

A pesare sull’esito negativo della prima uscita biancorossa la giornata di scarsa vena dei lanciatori, specialmente i partenti. Una sfortunata circostanza che si vorrà archiviare come occasionale, confidando in un pronto riscatto che, oltretutto contro un avversario di rango come la Crocetta, assumerebbe valore doppio. Ed è proprio dalle scelte nel bullpen che ci si attende possibili novità.

Purtroppo non potrà essere della partita Dario Ettami, ancora alle prese con i guai muscolari manifestatisi qualche attimo prima di entrare in campo in gara1 contro Poviglio. Recupera invece l’antillano Juaquin che resterà altresì uno dei punti fermi della difesa interna nel momento in cui non venisse chiamato a lanciare. Per il resto probabili conferme in un organico alla ricerca di una ritrovata fiducia più che di chissà quali strategie.

Dopo che la seconda giornata (di fatto la prima dopo i forzati rinvii per pioggia di due domeniche fa) non ha fatto registrare nessun pareggio, dalla terza ci si attendono verdetti importanti che possano cominciare a dare una prima. seppu sommaria, fisionomia alla classifica.

LE PARTITE IN PROGRAMMA: Poviglio-Avigliana Bees, Crocetta Parma-Piacenza, Codogno-Junior Parma e Milano 1946-Fossano.

CLASSIFICA: Codogno, Poviglio, Fossano e Junior 1000 (2-2-0), Piacenza, Avigliana, Crocetta e Milano 0 (2-0-2).