Piacenza – Juventus U23 1-2. Biancorossi eliminati dalla Coppa Italia

Piacenza - Juventus U23 Coppa Italia

Segui tutte le gare del Piacenza Calcio sulle frequenze di RADIO SOUND con STADIO SOUND la trasmissione dello sport piacentino.

blank

Radio Sound blank blank blank

Si ferma ai quarti di finale il cammino del Piacenza nella Coppa Italia di Serie C. I biancorossi vengono eliminati dalla Juventus U23 e dai gol di Rafia e Zanimacchia, giustizieri degli uomini di Franzini al Garilli. Una prova decisamente insufficiente per i biancorossi, che dopo aver dominato i primi 30 minuti di gioco ed essere andati a segno con Cattaneo hanno lasciato troppo campo agli avversari, che si sono dimostrati preparati sul piano tattico e dotati di ottime qualità tecniche, nonostante un campo pesante che ha reso difficile giocare il pallone palla a terra.

La partita

Franzini si è affidato al suo ormai classico 3-5-2, a cui ha applicato qualche cambio rispetto alla formazione titolare: lasciati a riposo su tutti Del Favero (ex della partita) e Sestu, sostituiti da Bertozzi e Sylla. La Juventus U23 di Fabio Pecchia rispondeva invece con Nicolò Fagioli a centocampo: per il giovane piacentino, in forza alla formazione Primavera della Juventus, una buona prestazione per tutti i 90 minuti in cui è stato utilizzato.

La partenza sprint del Piacenza ha dato frutti dopo soli 7 minuti, con Nicco a confezionare un cross perfetto per Cattaneo, che di sinistro al volo ha colpito Nocchi all’angolino basso. Inizialmente la Juventus U23 è sembrata in affanno, non riuscendo a risalire il campo e soffrendo molto la fisicità di Sylla, protagonista al 18′ dell’occasione per il raddoppio con un tiro al volo dal centro area che si è stampato sulla traversa. Anche un gol annullato per il Piacenza, con Paponi che ha insaccato dopo una carica sul portiere di Sylla. I biancorossi sembravano in controllo del match fino al 38′ quando Cattaneo commette un errore sanguinosissimo, regalando il pallone a Rafia al limite dell’area: scarico per Zanimacchia che viene steso in area da Della Latta e rigore inevitabile. Rafia impatta il risultato dal dischetto, e dà la svolta decisiva alla partita.

Per i minuti successivi e per gran parte del secondo tempo il Piacenza non sarà in grado di reagire, subendo le veloci iniziative della Juventus U23, sempre pericolosa con i suoi quattro uomini d’attacco.

Al rientro dagli spogliatoi per la ripresa è Mota Carvalho a colpire a freddo, con una bella girata al volo dal limite dell’area piccola, con una difesa del Piacenza non proprio incolpevole. Raggiunto il vantaggio per la Juventus U23 è stato ancora più semplice impostare la propria tattica di ripartire in contropiede con la velocità dei suoi attaccanti, più volte pericolosi con Mota Carvalho e Han, mentre il Piacenza è stato incapace di trovare spazi nonostante un grande possesso palla. Sono infatti solo due i tiri pericolosi scoccati dagli uomini di Franzini nella ripresa, entrambi con Paponi sugli sviluppi di due calci piazzati, sintomo delle difficoltà dei biancorossi in fase di finalizzazione. A tempo scaduto il Piacenza ha provato a riversarsi nell’area avversaria schierando Corradi, Forte e Sestu, ma l’assalto non ha sortito effetti, se non un tiro allo scadere di Forte di poco a lato.

Il prepartita di Piacenza – Juventus U23

Primo Tempo

1′ Inizia la partita
2′ Punizione dalla trequarti di Zanimacchia tra le braccia di Bertozzi
7′ GOL DI CATTANEO! Nicco si inserisce da destra, cross di sinistro verso l’altro lato dell’area di rigore dove Cattaneo compie una vera prodezza: al volo di sinistro incrocia sul palo più lontano, nell’angolino basso dove Nocchi non può arrivare. Piacenza 1 – Juventus U23 0
10′ Ancora Piacenza: Incursione sulla sinistra di Sylla, che si fa 40 metri palla al piede prima di servire Paponi in area. La girata del capocannoniere del Piacenza esce alta sopra la traversa.
15′ Prova a reagire la Juventus U23, ma la punizione defilata di Rafia è troppo lunga per i compagni
18′ Traversa di Sylla! Cross perfetto di Pergreffi per il centravanti biancorosso, che prova il tiro al volo: solo legno con Nocchi battuto
20′ Entrata scomposta di Giandonato su Clemenza, l’arbitro Ricci di Firenze estrae il primo cartellino giallo della sfida
21′ Contropiede fulmineo del Piacenza, con Paponi che entra in area da sinistra e serve all’indietro Cattaneo, che prova la battuta immediata respinta da un difensore
28′ Gol annullato a Paponi. Sul cross di El Kaouakibi Sylla disturba irregolarmente il portiere avversario che non riesce a trattenere il pallone. A nulla vale il gol di rapina del Cobra.
29′ si fa vedere in avanti la Juve U23, con Rafia che prova la conclusione a giro dai 25 metri: bellissima risposta di Bertozzi che alza il pallone in angolo.
30′ Altro cartellino giallo per i biancorossi, stavolta è Nicco a entrare duramente su Clemenza
35′ Sylla scatenato, domina fisicamente in area di rigore avversaria e appoggia a Paponi, che viene contrastato da un difensore al momento del tiro
36′ si alzano i ritmi della partita: Clemenza prova il tiro di prima dal limite dell’area, ma il pallone esce alla sinistra di Bertozzi
37′ Prima ammonizione tra le fila dei bianconeri: Rosa Oliveira ferma il contropiede di Paponi
38′ RIGORE PER LA JUVE U23! Follia difensiva di Pergreffi che regala il pallone a Rafia al limite dell’area. Il bianconero serve Zanimacchia che viene steso da Della Latta all’altezza del dischetto del rigore.
39′ PAREGGIO JUVE U23! Rafia è glaciale dagli 11 metri e spiazza Bertozzi.
41′ Spinge ancora la Juve U23, in pochi secondi arriva al tiro due volte Mota Carvalho, senza trovare il bersaglio grosso.
45′ Botta mancina da fuori di Clemenza, la palla esce alla sinistra di Bertozzi
46′ Fine primo tempo

Secondo Tempo

46′ Inizia il secondo tempo. Un cambio tra le fila dei bianconeri, con Di Pardo che sostituisce Rosa Oliveira in posizione di terzino destro
47′ Subito gol della Juventus U23! Clemenza da destra serve in area Mota Carvalho, abilissimo a liberarsi nello stretto e a girare verso la porta. Palla che sbatte sul secondo palo ed entra dopo la lieve deviazione di Zanimacchia.
54′ Prova a rialzare la testa il Piacenza: Paponi prova la girata su lancio di Giandonato ma la palla esce alla destra di Nocchi.
57′ Entra il coreano Han per la Juventus U23 al posto dell’autore del primo gol Rafia
59′ Piacenza vicinissimo al gol! Paponi su calcio d’angolo colpisce di testa, ma il pallone esce di poco
62′ Cambi anche tra le fila del Piacenza: Zappella e Bolis rilevano El Kaouakibi e Giandonato
64′ Ammonito Capitan Pergreffi per una brutta entrata su Clemenza
67′ Ancora Mota Carvalho pericoloso in area del Piacenza, il tiro di destro esce largo alla destra di Bertozzi
68′ Zanimacchia scalda i guanti di Bertozzi con un tiro da buona posizione ma troppo centrale
71′ Franzini si affida ad Alessio Sestu, che sostituisce Sylla
76′ Pergreffi salva il Piacenza: su un contropiede fulmineo dei bianconeri che hanno portato Zanimacchia al tiro dal centro dell’area: il capitano respinge e i biancorossi possono ancora crederci.
78′ Escono Nicco per Corradi e Cattaneo per Forte. Tra i bianconeri entrano Olivieri e Beruatto per Frabotta e Zanimacchia.
80′ Ammonito Di Pardo per perdita di tempo.
84′ A terra Toure per un duro scontro con Corradi
87′ Han pericoloso in area di rigore biancorossa, con un colpo di tacco che non trova lo specchio della porta.
90′ 4 minuti di recupero.
92′ Occasione per il Piacenza! Il tiro dal limite di Forte finisce a un soffio dall’incrocio dei pali
93′ Mischia in area bianconera su calcio d’angolo, la palla non entra di pochissimo
94′ Termina la sfida sul punteggio di Piacenza 1 – Juventus U23 2. I bianconeri accedono alle semifinali di Coppa Italia.

Formazioni Ufficiali:
PIACENZA (3-5-2): Bertozzi; Della Latta, Milesi, Pergreffi (C); El Kauoakibi, Nicco, Giandonato, Cattaneo, Imperiale; Sylla, Paponi.
A disposizione: Ansaldi, Del Favero, Nannini, Zappella, Corradi, Marotta, Bolis, Scotti, Sestu, Forte.
JUVENTUS U23 (4-2-3-1): Nocchi; Rosa Oliveira, Coccolo, Alcibiade, Frabotta; Tourè, Clemenza; Rafia, Fagioli Zanimacchia; Mota Carvalho.
A disposizione: Loria, Siano, Peeters, Lanini, Olivieri, Mule, Di Pardo, Beruatto, Beltrame, Han, Frederiksen.

Arbitro: Ricci (Firenze)
Assistenti: Bertelli (Busto Arsizio) e Tinello (Rovigo)

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank