Pneumatico si stacca da un tir in autostrada, paura per il deputato Bergonzi: “Grazie alla Polstrada”

blankBrutta avventura per il deputato del Pd, Marco Bergonzi, rimasto coinvolto in un incidente davvero singolare ma che poteva avere conseguenze davvero serie. In prossimità dell’uscita autostradale di Piacenza Nord, Bergonzi è stato investito dallo pneumatico di un tir che ha impattato contro la sua vettura. Dopo aver colpito la vettura del deputato piacentino, la ruota ha urtato contro altre tre auto. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, pesanti invece i danni alle vetture. La polizia stradale è riuscita a rintracciare il mezzo pesante dal quale si è staccato lo pneumatico e ha comunicato il numero di targa alle persone coinvolte per potersi affidare alle rispettive assicurazioni. Marco Bergonzi, nel raccontare la vicenda, rivolge un sentito ringraziamento alla polizia stradale e agli agenti intervenuti.

blank

 

Il racconto di Marco Bergonzi

Desidero pubblicamente ringraziare la Polizia Stradale: a volte anche dagli episodi di importanza più trascurabile, si evince la dedizione e lo scrupolo con i quali attende ad i propri compiti. Ieri sera in autostrada, in prossimità dell’uscita di Piacenza Nord, non potevo evitare la collisione con un grosso pneumatico da camion che mi sono trovato davanti all’improvviso. blankPer segnalare l’accaduto ho subito chiamato il 112 che, oltre a mandare immediatamente un incaricato della società autostradale a rimuovere il pericolosissimo ostacolo dalla carreggiata ed a rilevare il sinistro, inviava una pattuglia della Polizia Stradale. La mia vettura ha riportato seri danni, tali da richiedere l’ìintervento del carro attrezzi ed anche altri 3 automobilisti sono stati coinvolti subito dopo di me; due dei quali sono ripartiti prima ancora dell’arrivo della pattuglia, forse convinti che non avendo purtroppo potuto identificare il camion, non si potesse fare nulla per il danno subito. La Polizia, constatando l’accaduto e ritenendo che il camion potesse essere ancora nelle vicinanze (ma avrebbe potuto essere uscito a Guardamiglio o aver proseguito in autostrada), è ripartita per cercarlo. In pochissimi minuti lo hanno rintracciato, comunicandoci la targa, dandoci così modo di rivolgerci alle assicurazioni. Decisivo è stato l’atteggiamento, l’agire subito per cercare di aiutare due cittadini in difficoltà.

Ritengo non debba mai prevalere la sfiducia, perché in qualsiasi situazione di bisogno le forze dell’ordine ci sono, si fanno carico del tuo problema e, con il grande impegno profuso e la riconosciuta professionalità, se solo vi è una possibilità, risolvono la situazione.

Ho già espresso tutto il mio apprezzamento al Questore Arena, ma ritengo opportuno, prendendo spunto da un minuscolo episodio come il mio, ringraziare pubblicamente oltre la Polizia, tutte le Forze dell’Ordine, impegnate oggi più che mai per la sicurezza di tutti i cittadini, per i risultati davvero encomiabili raggiunti in Città e provincia, ed anche perché il loro sforzo ci percepisce ed è prezioso per tutti noi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank