Polizia municipale, oltre 12mila richieste di intervento e 71mila violazioni accertate

La polizia municipale di Piacenza e provincia traccia un bilancio del 2017. Sono 12302 le richieste di intervento registrate dalla Centrale Operativa, 71119 le violazioni accertate. Incrementata la presenza sul territorio: 7635 i servizi per controllo territorio, prossimità, aree verdi, antibivacco, accattonaggio, venditori abusivi, esposti e altre attività, 173 i controlli di Polizia Amministrativa su pubblici esercizi e attività commerciali, 283 i servizi di controllo mercato e fiere, 106 i sequestri per abusivismo commerciale itinerante. Gli arresti sono stati 13.

blank

Nel corso dell’anno sono stati effettuati molteplici servizi di controllo del territorio, mirati a dare una risposta al bisogno di sicurezza dei cittadini. Gli Agenti della Polizia Municipale, con il supporto di pattuglie in borghese, hanno effettuato controlli nelle principali aree verdi della città, svolto servizi mirati in centro storico contro l’abusivismo ed il degrado ed hanno effettuato numerosi interventi nelle principali aree di parcheggio. Diversi sono stati gli interventi con i quali la Polizia Municipale ha effettuato controlli sul territorio comunale, dalla periferia al centro storico, per far rispettare il Codice della strada, il Regolamento di Polizia Urbana, per effettuare controlli sui conducenti con un’attenzione particolare alla guida sotto l’effetto di alcol o stupefacenti nonché all’individuazione di veicoli non coperti da assicurazione o con documenti circolazione contraffatti.

NUOVE ASSUNZIONI

Nei mesi di settembre e novembre 2017 sono entrati a far parte della dotazione organica della Polizia Municipale 16 nuovi agenti assunti a tempo indeterminato in seguito alla partecipazione ad un concorso pubblico. Il nuovo personale ha iniziato il percorso di formazione con specifici corsi organizzati dalla Scuola Interregionale di Polizia Locale della regione Emilia Romagna, allo scopo di fornire conoscenze e competenze di base per svolgere il ruolo di operatore di Polizia Locale.

 

PRESIDIO FISSO QUARTIERE ROMA

Dal mese di novembre è stato riavviato un servizio della Polizia Municipale per il pattugliamento del Quartiere Roma per rispondere alle richieste di controllo della zona. Dalle ore 16 alle 19 la Polizia Municipale è presente di norma con una pattuglia fissa per il presidio dell’area. Sono stati inoltre intensificati i controlli sui pubblici esercizi ed effettuati controlli nelle aree verdi con servizi supplementari durante la giornata.

 

VENERDÌ PIACENTINI

Durante i Venerdì Piacentini sono state adottate misure di sicurezza straordinarie, in seguito ad una direttiva del Ministero degli Interni, con l’obiettivo di permettere lo svolgimento degli eventi in un contesto di tranquillità. A tal scopo, per tutta la durata di ciascun evento, sono stati collocate barriere agli ingressi delle aree interessate dalla manifestazione. La Polizia Municipale insieme alle altre forze dell’ordine ha incrementato la presenza nel centro storico ed in particolare nell’intera area di svolgimento degli eventi, presidiando il territorio con pattuglie appiedate.

 

CONVEGNO SICUREZZA

Il giorno 8 maggio 2017 si è svolta una tavola rotonda, organizzata dalla Polizia Municipale, in materia di sicurezza urbana dal titolo “Più poteri ai sindaci e ruolo chiave delle polizie locali” per spiegare le novità introdotte dalle nuove norme licenziate dal Governo. Al convegno sono state illustrate le nuove norme ed il nuovo concetto di sicurezza del territorio, attraverso un coordinamento tra le diverse forze dell’ordine, in cui il ruolo della Polizia Locale diventa strategico e fondamentale.

 

SEMINARIO IN MATERIA DI OMICIDIO STRADALE E LESIONI PERSONALI STRADALI

Il giorno 20 giugno 2017 si è tenuto, presso l’Auditorium S.Ilario, un seminario in materia di reati di “omicidio stradale” e “lesioni personali stradali” con il quale sono stati esaminati i riflessi e le procedure sull’attività operativa delle Forze di Polizia.

 

GIORNATA DI ALTA FORMAZIONE DEL 12 OTTOBRE 2017

La Polizia Municipale ha organizzato per il giorno 12 ottobre 2017 la giornata gratuita di alta formazione “PIACENZA E IL SUO TERRITORIO: ABITARE, CRESCERE, LAVORARE IN UNA CITTÀ SICURA” allo scopo di presentare un quadro complessivo sul tema della sicurezza in un ambiente urbano, mettendo a fuoco un approccio integrato che prenda in considerazione anche gli spazi ed ambienti urbani e la formazione dei cittadini alla legalità.

 

SISTEMA DI ALLERTAMENTO DELLA POPOLAZIONE

La Protezione Civile comunale ha in dotazione Nowtice, un sistema per inviare ai cittadini allerte in caso di emergenza. La piattaforma sostituisce il precedente Alert System e consente l’invio di segnalazioni telefoniche, via e-mail, sms, tramite i siti web e i social network. I cittadini che possiedono telefoni a linea fissa, il cui numero è presente negli elenchi pubblici, sono automaticamente collegati al nuovo sistema; chi ha scelto di non pubblicare il proprio numero, o desidera ricevere le allerte tramite smartphone, email, con sms o app, può invece aderire al servizio registrandosi online. Nella prima fase di avvio del nuovo servizio, questo sarà utilizzato solo per allerte della Protezione civile. In seguito verrà valutata la possibilità di inviare avvisi da parte dell’Amministrazione comunale e della Polizia municipale, per esempio in caso di eventi o manifestazioni importanti o informazioni su interruzioni stradali-modifiche alla viabilità in specifiche zone della città.

 

FUTURO IN SALUTE

La Polizia Municipale – Protezione Civile ha organizzato nella settimana dal 30 settembre al 7 ottobre 2017, in collaborazione con l’Azienda Usl di Piacenza e numerose Associazioni locali, una settimana di iniziative dedicate alla sicurezza stradale ed alla salute. Nell’ambito della manifestazione è stato allestito un Campus Medico in Piazza Cavalli che ha consentito ai 726 visitatori di usufruire di 2.700 visite e screening gratuiti presso i 21 ambulatori predisposti all’interno di tende e gazebo. Martedì 3 ottobre 2017 è stata inoltre allestita nel parcheggio di Via IV Novembre una simulazione di incidente stradale con tutti gli attori di un intervento di soccorso in strada. I vigili di fuoco insieme ai sanitari del 118 hanno liberato il ferito incastrato in una delle auto e prestato i primi soccorsi a quelli riversi in strada mentre la viabilità è stata regolata dalla Polizia Municipale. Sul Pubblico Passeggio, da giovedì 5 ottobre a sabato 7 ottobre 2017, sono stati allestiti a disposizione del pubblico percorsi educativi e in bicicletta per i bambini, due simulatori di guida “Motorhome” e un centro mobile attrezzato messo a disposizione dal Ministero dei Trasporti per effettuare attività didattiche di simulazione della sicurezza stradale. Con le Associazioni di Volontariato sono stati pensati e realizzati una sessantina di laboratori per le scuole per attività didattiche (interattive ed educative) per diverse fasce di età, dai bambini delle materne ai ragazzi delle superiori, a cui hanno partecipato circa 1.700 studenti. Mercoledì 5 ottobre 2017 si è svolto l’incontro sulla violenza di genere e violenza sui minori con la partecipazione dei rappresentanti della locale Procura, Telefono Rosa, AUSL e Servizi sociali del Comune di Piacenza

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank