Polizia stradale, il sindacato Siap: “Sotto organico, si fatica a garantire il servizio della sala operativa. Siamo alla follia”

Riceviamo e pubblichiamo la nota di Sandro Chiaravalloti, segretario Siap Emilia Romagna.

blank

“In questo periodo di grande discussione sulla sicurezza, in riferimento ad una escalation di crimini , non va dimenticata la sicurezza stradale , anche in considerazione dei numerosi sinistri stradali , con esito mortale, che si stanno verificando”.

“Ebbene, come ho già denunciato e previsto, grazie alla decisioni ministeriali , che hanno  ridotto la polstrada di Piacenza all’osso,  e che  spero  con il nuovo ministro Piantedosi si vada in direzione opposta presso la polstrada di Piacenza, impegnata principalmente a controllare le grandi arterie stradali ( strade statali e provinciali ) da tempo, non solo si sta facendo fatica a mettere in campo una pattuglia di vigilanza, soprattutto in ore serali e notturne,  addirittura si fa fatica a garantire il servizio sulle 24 ore della sala operativa della polstrada (113)  utile a fornire  assistenza e soccorso anche  sulla A1 e A21”.

“Se non ci sarà una inversione di marcia, grazie ai prossimi massicci pensionamenti, le già carenti pattuglie , si azzereranno. Siamo alla follia organizzativa ministeriale. Le decisioni centrali, le trovo assurde e incomprensibili.  La sicurezza stradale è importante, è essenziale , ma pare che sino a poco tempo fa a Piacenza, nei programmi ministeriali , la sicurezza stradale e Piacenza siano dimenticati.  Pertanto , come già detto, speriamo  nel nuovo ministro dell’interno”. 

blank
Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank