Progetto Vita compie vent’anni e lancia Life Style, perché la salute parte da abitudini sane

Progetto Vita promuove, in occasione dei vent’anni di vita, il nuovo progetto chiamato “Life Style” per sensibilizzare la popolazione piacentina a prendersi cura del propio cuore. E’ possibile, infatti, prevenire molte malattie cardiovascolari grazie a corretti stili di vita quali l’attività fisica, la poca sedentarietà e la dieta mediterranea.

LifeStyle: stili di vita per la salute e il benessere del cuore

LifeStyle è un progetto che vede la collaborazione di Federfarma e Anpas, e nasce con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sui benefici di salute legati a un’alimentazione corretta e allo svolgimento di attività fisica regolare. Finalità della campagna è una call to action diretta, l’esortazione ad adottare i principi della dieta mediterranea, ad attivare il proprio fisico e ad abbandonare definitivamente un atteggiamento sedentario, stili di vita che possono considerarsi un vero e proprio strumento di medicina preventiva. Nonostante i tanti benefici collegati al regolare svolgimento di attività fisica, secondo i dati del sistema PASSI 2017, più del 32% degli italiani è da considerarsi sedentario. Questo dato è ancora più preoccupante considerato che la percezione soggettiva del livello di attività fisica praticata non sempre corrisponde a quella effettivamente svolta: almeno un sedentario su cinque percepisce infatti come sufficiente il proprio impegno motorio quotidiano. La promozione di corretti stili di vita è un investimento per la prevenzione delle malattie croniche e per il miglioramento della salute.

La campagna di comunicazione punterà a coinvolgere la popolazione di tutte le età, rendendola responsabile del proprio benessere ed invitandola direttamente ad adottare corretti stili di vita:

1. Adottare i principi della dieta mediterranea

2. Fare attività fisica: vuol dire svolgere una disciplina sportiva ma anche più semplicemente camminare, ballare, giocare, andare in bicicletta.

3. Interrompere la sedentarietà: periodi prolungati di sedentarietà aumentano il rischio di mortalità, impariamo a fare tre minuti di moto dopo mezz’ora di inattività

Il primo appuntamento coinvolgerà la farmacia dell’ospedale di Piacenza che il 21 febbraio prossimo ospiterà la Giornata LifeStyle. Esami e screening gratuiti oltre a consigli su una dieta  benefica e sui corretti stili di vita.

Anpas invece celebrerà l’8 marzo, festa della donna, mettendo a disposizione la propria sede in via Emilia Parmense 19: le donne potranno essere sottoposte a screening cardiologico gratuito ottenendo consigli e suggerimenti su un sano stile di vita.

Tappa poi a Eataly dove il 17 aprile si terrà un corso di cucina incentrato sul pesce azzurro, alimento particolarmente indicato per la salute del cuore.

Infine, la dietista Monica Maj lancerà il concorso “Le ricette del cuore”: chiunque potrà postare su una pagina facebook dedicata all’evento una ricetta gustosa ma salutare. Le tre vincitrici saranno cucinate nel corso della festa di Progetto Vita che si terrà in giugno.