Punti di vista: “Ripartiamo dall’ultima mezz’ora, bene Morra”. L’analisi di Amorini dopo Piacenza-Virtus Verona – AUDIO

punti di vista, piacenza calcio

È scientificamente provato che i “punti di vista” di Andrea Amorini siano la lettura preferita da ogni tifoso del Piacenza calcio

L’analisi dell’esperto di Radio Sound

Scalise ritorna al 4-4-2 con Munari e Vianni sulle fasce e Cesarini insieme a Rossetti. La tensione del risultato è chiara, e il Piace non riesce mai ad essere brillante. La sensazione di difficoltà viene confermata intorno al 30′, quando Danti chiude alla perfezione un contropiede dei veronesi. A quel punto ti aspetti che il Piace vada in difficoltà, invece ha una reazione immediata e trova la rete con Rossetti anche grazie all’errore in uscita del portiere veronese.

Nella ripresa c’è ancora equilibrio, ma di colpo il Piacenza aumenta i giri del motore mette in ambasce la Virtus. Le occasioni fioccano, ma una scivolata di Morra e una traversa ed un palo nella stessa azione salvano gli ospiti.

Il commento

Bene la mezz’ora di qualità di Morra, più in difficolta Nelli quando deve giocare nei due centrali e ancora distante dal giocatore dello scorso anno Munari. Una delle sfide più importanti di Scalise sarà mixare Nelli e Suljic nel centrocampo a due.

I punti di vista sul Piacenza calcio in formato video

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank