Rido Sogno e Volo 2022-2023, spettacolo serale del 30 e 31 dicembre 2022

Rido Sogno e Volo 2022-2023, spettacolo serale del 30 e 31 dicembre 2022

Un concerto in meno in osteria, lo spettacolo del Gruppo Rosa/Fralli/Mikeless/Tommy va in scena il 30 e il 31 dicembre alle ore 21:00 al Teatro Open Space360°. L’evento è inserito nell’ambito della Rassegna OFF Piacenza Teatro di Rido Sogno e Volo, 4° edizione. Il 31 dicembre allo spettacolo seguirà la cena per attendere assieme la mezzanotte.

OFF PIACENZA TEATRO30 dicembre ore 21.00 CONCERTO TEATRALE (BIGLIETTO INTERO 10€)

31 dicembre ore 21.00 CONCERTO TEATRALE e Festa di Capodanno (BIGLIETTO UNICO 15€ + 1 bottiglia e 1 pietanza da condividere)

Un concerto in meno in osteriaCollettivo Rosa/Fralli/Mikeless, liberamente tratto dagli scritti di Carmelo Bene e altre genialità di e con Giovanni Rosa -VOCE, Matteo Fralli – ILLUSTRAZIONE, Mikeless – MUSICA, Tommy – CONSOL

occhio esterno alla creazione a cura di Allegra Spernanzoni di Manicomics Teatro

A vent’anni dalla scomparsa, l’assenza di Carmelo Bene si sente in modo tangibile. Il maestro salentino ha attuato, dopo una ricerca durata trent’anni, una profonda rivoluzione del linguaggio teatrale, arrivando a investigare l’»osceno», cioè il fuori scena.

Un attore, un musicista e un pittore, accolgono il pubblico all’interno di un’osteria, allegoria del teatro musicale di Carmelo Bene.

Teatro, musica, illustrazione: tre forme d’arte che lavorano all’unisono, si rincorrono per la composizione di un’opera interattiva, opera che si rispecchia in tempo reale nella presenza del video incombente sulla scena, trasponendola, ricomponendola in un immaginario ampio, ironico e universale. Nel concerto la parola suona come il rock n’roll, trasgressiva, fendente, impudica nel suo rivelare i segreti più intimi dell’essere umano, così come il ritratto rivela il suo soggetto, lo avvolge e rimpiazza, nell’eterno meccanismo dell’andirivieni di realtà e finzione che l’arte governa e da cui l’artista è spesso travolto.

Un concerto in osteria: se fosse per Carmelo Bene e le sue sigarette, forse, non inizierebbe mai, o non sarebbe mai iniziato. Un concerto in meno, Vivaddio!

Durante la rappresentazione sarà servito vino di produzione locale. Chi tra gli spettatori fosse astemio è pregato di portare abbeveraggi di proprio gusto…che nessuno rimanga a bocca asciutta! 

… e il 31 dicembre, alla fine del Concerto Teatrale, la festa continua per salutare il nuovo anno assieme in allegria!

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank