Rimettersi in forma fisica dopo le feste, Monica Maj: “Serve tempo e costanza per superare un percorso ad ostacoli” – AUDIO

in forma fisica dopo le feste

Rimettersi in forma fisica dopo le feste, Monica Maj: “Serve tempo e costanza per superare un percorso ad ostacoli”. A dirlo è la dietista/nutrizionista piacentina ospite a Radio Sound. Durante le vacanze natalizie è consuetudine stare molto seduti a tavola e quando inizia l’anno nuovo arrivano puntualmente i buoni propositi per calare i chili di troppo accumulati in pochi giorni. 

blank

Sull’onda delle buone motivazionispiega Monica Maj è importante provare davvero a cambiare stile di vita. Ovviamente non è semplice, perché preferiamo modificare poche cose e poi tornare come prima. Invece dobbiamo cercare di fare dei piccoli passi, ma faticosi. In particolare va assunta al 100% la responsabilità di un cambiamento simile alle montagne russe, ricordandosi che per cambiare c’è bisogno di tempo. Durante il percorso ad ostacoli non va mai perso il proprio obiettivo”.

Come fare?

Prima cosa: muoverci di più. Cerchiamo di aumentare le occasioni di movimento, come ad esempio fare le scale anziché usare l’ascensore. Oppure lasciare l’auto parcheggiata più distante dal punto di arrivo. C’è rimasto del panettone dalle feste? Perfetto, non si butta via niente e si mangia al mattino nella colazione. Incominciamo a fare dei pasti più ordinati, questo è molto importante. Compatibilmente con gli impegni cerchiamo di prenderci almeno 40 minuti per un pasto. Noi abbiamo bisogno di regole, anche nel cambio di vita e alimentazione. Non possiamo improvvisare. L’improvvisazione va benissimo a teatro ma non nell’organizzare le proprie giornate alimentari.

Il metodo è alla base del cambiamento?

Sicuramente bisogna riuscire a pianificare un menù settimanale perché giù questo dà delle regole. Cercare di seguire una corretta alimentazione su tre o cinque pasti. In particolare facendo anche degli spuntini se passa molto tempo da un pasto all’altro. Cercare di limitare il più possibile i dolci, vista la scorta fatta nel periodo natalizio, magari tenendoli come gratificazione una volta alla settimana. L’alimentazione deve essere ricca di cibi integrali, legumi, frutta e verdura abbinando il tutto a maggior movimento, che non significa fare grandi cose, basta anche la passeggiata a ritmo abbastanza sostenuto. 

Rimettersi in forma fisica dopo le feste, Monica Maj: “Serve tempo e costanza per superare un percorso ad ostacoli” – AUDIO INTERVISTA

Zona Gialla: Emilia Romagna, cosa cambia.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank