Rimpasto Giunta, Stefano Cavalli, Marco Tassi e Jonathan Papamarenghi sono i nomi nuovi

l'Irpef a Piacenza rimarrà invariata fino al 2021

Il rimpasto della Giunta sarebbe già pronto, a sostituire Polledri, Garetti e Putzu sarebbero Tassi, Papamarenghi e Cavalli.

I nomi ufficiali saranno annunciati lunedì in consiglio comunale, ma ormai i giochi sembrano fatti e con le scelte in atto del Sindaco Barbieri i rapporti di forza tra i partiti della maggioranza in questo caso rimarrebbero intatti.

Stefano Cavalli Capogruppo della Lega in consiglio comunale sostituirà Massimo Polledri, Marco Tassi, lista civica ma un passato di centrodestra, di occuperà dell’assessorato di Paolo Garetti e Jonathan Papamarenghi (Forza Italia) prenderà il posto di Filiberto Putzu.

Se per i nomi ormai sembra dunque tutto fatto, ci sono ancora punti interrogativi sulle deleghe dei tre nuovi assessori e quelle da riassegnare.

Stefano Cavalli dovrebbe ricevere un nutrito pacchetto di deleghe così composto: sport, impianti sportivi (delega quest’ultima che era di Paolo Garetti), politiche per la famiglia, rapporti con il consiglio comunale (che era di Paolo Passoni) e commercio che era di Mancioppi. Quest’ultimo dovrebbe invece occuparsi della delega Grande Fiume, fino all’attenzione di Putzu.

Arriva anche la comunicazione ufficiale della giunta Barbieri: “Formalizzato stamani il nuovo assetto della Giunta comunale, con l’ingresso di Stefano Cavalli, Jonathan Papamarenghi e Marco Tassi. Il sindaco Patrizia Barbieri ha quindi varato la nuova squadra con le rispettive deleghe. Rimangono riservate alla competenza del sindaco le materie non delegate agli assessori ed in particolare quelle relative a: Sviluppo economico e lavoro; Servizi alle imprese; Attuazione del programma; Frazioni; Marketing Territoriale; Comunicazione e Salute”.