Rientro a scuola dal 15 settembre senza mascherine e distanziamento, Daniele Novara: “No a un possibile ritorno alle misure Covid, devono restare una parentesi” – AUDIO

Ritorno a scuola dal 15 settembre senza mascherine e distanziamento, Daniele Novara: "No a un possibile ritorno delle misure Covid, devono restare una parentesi" - AUDIO
Daniele Novara

Rientro a scuola dal 15 settembre senza mascherine e distanziamento anche a Piacenza. Sono alcune delle novità previste da giovedì anche per gli studenti piacentini che al suono della campanella non troveranno più al via nemmeno il personale Covid e la discussa didattica a distanza. Invece per l’aerazione delle classi è indicato aprire le finestre e cambiare l’aria con frequenza. C’è anche il ritorno alle amate gite.

blank

Le scuole però devono tenersi pronte a una retromarcia, infatti se il quadro sanitario dovesse peggiorare dovranno essere riproposte le misure assunte negli ultimi tre anni.

Sono piuttosto preoccupato – spiega il noto pedagogista piacentino Daniele Novara – perché una minoranza di dirigenti e insegnanti vorrebbero continuare a portare avanti un concetto di sicurezza con un distanziamento assoluto. A livello scolastico non ha alcun senso. Infatti la scuola è una comunità. E’ basata sull’incontro, sulla vicinanza, sulla condivisione e sulla possibilità di costruire un gruppo.

Dobbiamo quindi guardare avanti a una scuola diversa dagli ultimi anni

La parentesi Covid deve rimanere tale, quindi una parentesi. Per carità, abbiamo imparato a usare meglio la tecnologia, questo fa solo bene, ma non possiamo dire che la Dad sia stata utile. In particolare ha invece rafforzato le differenze e le discriminazioni. Non affidarsi alla Dad era una richiesta fatta da tempo da noi tecnici al Ministero, ora si riparte con più umanità.

blank

Ritorno a scuola dal 15 settembre senza mascherine e distanziamento, Daniele Novara: AUDIO INTERVISTA

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank