Rugby, Serie B – Sconfitta con onore per il Piacenza in casa della capolista Monferrato – AUDIO

piacenza rugby
Piacenza 24 WhatsApp

Il Piacenza Rugby esce sconfitto dal campo di Asti, sede di gioco della Unione Monferrato Rugby, ma con la chiara consapevolezza di aver ben figurato nello scontro diretto con la squadra capolista avviata alla promozione in seria A, che ha dimostrato di essere più cinica e organizzata nello sfruttare a proprio vantaggio le imperfezioni nel gioco sviluppato dai biancorossi.

Alla fine dell’incontro saranno quattro le mete realizzate dai padroni di casa contro una sola realizzata dai biancorossi piacentini che sono comunque riusciti a rimanere sempre in partita grazie ai piazzati di Negrello.

Le parole di Casali a RadioSound

La cronaca

Al 6’ minuto di gioco, mischia vincente per i biancorossi e arbitro che assegna un calcio di punizione. Negrello da trenta metri, calcia in mezzo ai pali e il Piacenza va in vantaggio (0-3). I padroni di casa reagiscono e cominciano ad assediare la difesa piacentina che comunque regge bene il confronto soprattutto in mischia ordinata.

Al 13’ il Monferrato gioca velocemente alla mano una punizione, ma l’iniziativa non sorprende la difesa piacentina. Un minuto dopo, partendo da una touche vinta, l’apertura casalese pesca con un preciso calcio-passaggio la sua ala che riesce a schiacciare in meta (5-3). Al 26’ Monferrato ancora a segno con un’azione manovrata iniziata dai loro ventidue metri difensivi con una linea difensiva piacentina non efficace (10-3). Quattro minuti dopo, Negrello accorcia dalla piazzola (10-6).

Al 36’ azione vincente degli avanti del Monferrato: vincono la propria touche, impostano una serie di pick and go fino a depositare l’ovale in meta. Questa volta la trasformazione riesce (17-6). In chiusura della prima frazione di gioco, ancora Negrello dalla piazzola per il parziale di 17-9.

Secondo tempo

Nella ripresa il gioco rimane in sostanziale equilibrio, nonostante i repentini cambi di fronte che non sfociano in nessuna segnatura. È ancora il preciso piede di Negrello a smuovere il tabellino per l’ennesimo calcio di punizione fischiato dall’arbitro per il gioco falloso del Monferrato (17-12); siamo al 55’ e il Piacenza ci crede, arrivando più di una volta ad un passo dalla meta, ma il Monferrato fa buona guardia e riesce a respingere gli assalti biancorossi.

Al 70’ la segnatura decisiva dei padroni di casa che vale anche cinque punti per la classifica generale, sempre più in mano loro. Gli avanti partono da una rimessa laterale, impostano una vincente maul avanzante. Niente da fare per la difesa piacentina (24-12). L’ultima marcatura è del Piacenza; allo scadere del tempo è Bertelli a proiettarsi in meta con trasformazione del solito Negrello per il definitivo 27-17 e biancorossi che conquistano il punto per bonus difensivo.

MONFERRATO RUGBY-PIACENZA RUGBY CLUB ASD 24-17

PIACENZA RUGBY: Castagnoli, Gomez (25’st Nosotti), Viani A. (18’st Misseroni), Zampedri, Bertorello, Sardo (18’st Bacciocchi), Negrello, Crotti (1’st Bertelli), Bilal, Roda, Codazzi (1’st Ben Khaled), Casali Alb., Rapone (15’st Battini), Alberti M., Alberti A. (15’st Baccalini). All. Grangetto

MARCATORI: 6’ cp Negrello (0-3); 14’ mt De Klerk (5-3); 27’ mt Steenkamp (10-3); 29’ cp Negrello (10-6); 36’ mt Cruz tr Steenkamp (17-6); 39’ cp Negrello (17-9); secondo tempo: 14’ cp Negrello (17-12); 30’ mt Carloni tr Giorgis (24-12); 40’ mt Bertelli (24-17).

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank