Sabato a Fiorenzuola si parla di opportunità e problemi della zootecnica

Si svolgerà Sabato 10 Febbraio presso il teatro Verdi di Fiorenzuola d’Arda l’incontro dal titolo “La Stalla 4.0 Un approccio integrato alla zootecnica di precisione”. L’evento è organizzato dall’accademia dei georgofili di Piacenza con il sostegno di Unasa l’unione nazionale accademie per le scienze alimentari, l appoggio del Comune di Fiorenzuola d’Arda e le associazioni di categoria provinciali Confagricoltura, Coldiretti Cia e Agrilatte.

blank

L’incontro rivolto non solo agli allevatori, agricoltori ed esperti del settore ma al quale parteciperanno i ragazzi delle scuole agrarie e aperto al pubblico; per chi volesse partecipare l’inizio dei lavori è previsto per le ore 9.00 per terminare indicativamente intorno alle 12,30.

Organizzatori dell’evento Michele Stanca presidente Unasa, dott. Pietro Carolfi veterinario, l’agronomo, Michele Lodigiani e l’ex docente di entomologia agraria presso l’Università Cattolica Pietro Cravedi.

I georgofili sono cultori degli studi agrari, a Piacenza sono 8 studiosi, che annualmente organizzano incontri dedicati a questi temi, La Stalla 4.0 è il primo incontro realizzato nel territorio di Fiorenzuola.

Il convegno nasce dalla volontà dell’accademia dei georgofili di porre l’accento su di un tema che in questo momento riveste un ruolo importante nell’ambito agrario che quindi deve essere approfondito rivolgendosi agli esperti del settore e non solo. Come spiegano gli stessi organizzatori la Zootecnica da latte nonostante la sua complessità è tra i settori maggiormente destinati a vedere modificati i propri modelli gestionali dall’impatto delle nuove tecnologie.

Solo nel Comune di Fiorenzuola sono previste entro l’ anno 2018 l’installazione, in ben tre diverse aziende agricole, di altrettanti robot da mungitura, questo a dimostrazione del fatto che il settore è in forte espansione.

Il programma della mattinata prevede il saluto delle autorità dalle ore 9.15 alla presenza del sindaco Gandolfi, dell’assessore Brauner e dei presidenti provinciali delle 4 associazioni di categoria. Si proseguirà con l’intervento di Michele Stanca, per poi procedere con l’introduzione da parte del moderatore Giuseppe Bertoni e dalla 9.45 tre interessati relazioni tenute nell’ordine da:

-Carlo Bisaglia di C.R.E.I

Opportunità della zootecnica di precisione e professionalità necessarie allevatori tecnici e operatori.

-Stefania Leonardi dell’azienda Milkline srl

Stalla4.0 stato dell’arte esperienze, prospettive.

-Erasmo Neviani docente di microbiologia agraria dell’università di Parma

“I microrganismi del latte come anello di congiunzione tra latte e qualità del formaggio.

L’assessore Brauner, concorde con il Sindaco, è soddisfatto che con questo convegno l’agricoltura possa tornare ad avere un ruolo di spicco anche a Fiorenzuola “Come assessore all’agricoltura- spiega lo stesso Brauner- sono veramente felice che questo convegno venga realizzato a Fiorenzuola perché può fare da stimolo perche la nostra città torni ad essere timone di traino di tutta la val d Arda in materia di agricoltura come lo era negli anni 70/80 quando si svolgeva la famosa festa del Grana Padano che portava agricoltori e non solo da tutta la provincia”.

Per chi volesse partecipare all’incontro si consiglia di posteggiare nel parcheggio del campo sportivo per le limitazioni del traffico dovute alla Zobia.

Nella foto da sinistra a destra: Carolfi, Cravedi, Lucchini (presidente Agrilatte Piacenza), Sindaco Gandolfi , Assessore, Stanca, Donatella Bracchi responsabile del Teatro Verdi per il Comune.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank