Salso Summer Class & Festival, gli appuntamenti fino a domenica 15 luglio

Al via il quarto weekend della IX edizione del Salso Summer Class & Festival, all’insegna della grande musica classica. 5 gli appuntamenti di questo weekend, a partire da venerdì sera fino a domenica sera: 3 concerti, 1 aperitivo in musica e una giornata che coinvolgerà dalla mattina alla sera tutta la città di Salsomaggiore Terme, trasformata per l’occasione in un laboratorio musicale a cielo aperto.

blank

Dopo il successo dello scorso fine settimana, si riparte venerdì 13 luglio, alle ore 21.15, al Palazzo dei Congressi, nella suggestiva Sala delle Cariatidi, con un “Love Songs”, concerto che vede protagonisti gli allievi delle classi di tromba, violino e direzione d’orchestra delle masterclass e dell’Accademia de I Musici di Parma. Ospite d’onore, la prima tromba dell’Orchestra dell’Accademia Santa Cecilia di Roma ed ex prima tromba nell’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, Andrea Lucchi, che qui a Salsomaggiore Terme è anche docente all’Accademia de I Musici di Parma. In programma musiche di Mendelssohn, Ciaikovskij, Carmichael, il compositore della celebre Stardust, e John Williams, con le sue immortali colonne sonore cinematografiche.

Sabato 14 luglio, giornata unica: ritorna come l’anno scorso “Musica Maestro”, un programma di eventi e appuntamenti musicali tra vie, piazze, giardini e palazzi di Salsomaggiore Terme. Si inizia la mattina alle 10 presso la Galleria Warowland, poi l’aperitivo in musica alle 11,30 e la visita alle Terme Berzieri (ore 15,30, prenotazione obbligatoria – Agenzia Ver&Acque, tel. 0524 83 377, info@verdeacque.it), un tè musicale alle 17,30 presso l’Albergo Casa Romagnosi, ed infine l’aperitivo serale al Grand Hotel, alle ore 19.

Sabato sera il concerto clou di tutto il weekend, ore 21.15, Sala delle Cariatidi di Palazzo dei Congressi: protagonista il grande violinista Klaidi Sahatci, solista di origini albanesi, ex primo violino di spalla presso l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano e Filarmonica della Scala e oggi primo Konzertmeister alla Tonhalle Orchester Zürich. Con il suo il violino Antonio Stradivari “Wieniawsky, Bower” del 1719 offerto dalla Mercedes-Benz Zurich, Sahatci offirà al pubblico un repertorio dedicato a Mendessohn.

In programma anche la meravigliosa Sinfonia n.9 di A. Dvorak, conosciuta ai più con il celebre nome di Sinfonia Dal Nuovo Mondo, composta nel 1893 a New York ed entrata nell’immaginario sonoro collettivo.

Il weekend si concluderà domenica 15 luglio con un doppio appuntamento: alle 11.00 consueto aperitivo in musica al Grand Hotel di Salsomaggiore, con Daniele Agiman, direttore d’orchestra e docente, in un incontro dal titolo: “La Musica è Amore”. Alle ore 21.15, concerto serale nella Sala delle Cariatidi di Palazzo dei Congressi. I Musici di Parma con gli allievi delle classi di Violino e Tromba daranno vita a un concerto dedicato alle “Fantasie Musicali”: in programma musiche di Mozart, Haydn e Bach.

 


 

Doppio appuntamento giovedì 5 luglio, a dare avvio al weekend più ricco di tutta la IX edizione del Salso Summer Class & Festival, con 6 appuntamenti in 4 giorni.

A Parco Mazzini, ore 18.00, Gli Alberi della Regina in Musica, itinerario botanico in Musica nel “Parco Regina Margherita” con I Musici di Parma e gli allievi del SSC&F che proporranno musiche di Antonio Vivaldi. L’evento è a cura di Around Thermae – In collaborazione con Astrea e Verd&Acque.

La sera, ore 21.15, nella Cripta del Duomo di San Vitale a Salsomaggiore Terme (Viale Valentini n.10), Le corde dell’Anima, concerto de I Musici di Parma con gli Allievi delle classi di Violoncello e Contrabbasso. Musiche di L. Boccherini, D. Dragonetti, W.A. Mozart e J. S. Bach. Ingresso gratuito.

Si prosegue venerdì 6 luglio, ore 21.15 nella suggestiva cornice del Duomo di San Vitale a Salsomaggiore Terme con un concerto d’eccezione. Protagonisti il celebre oboista dei Berliner Philharmoniker, Cristoph Hartmann, Enrico Fagone, primo contrabbasso dell’OSI (Orchestra della Svizzera Italiana), Michael Guttman, violinista, direttore d’orchestra e direttore musicale di importanti festival in tutto il mondo, e Gary Levinson, figlio d’arte del celebre contrabbassista Eugene Levinson, primo violino della Dallas Symphony Orchestra.

In programma anche una prima esecuzione assoluta il: “Qui tollis” per tenore, oboe e orchestra di G. Pasculli. Sabato 7 luglio, al Parco G. Chini, appuntamento all’aria aperta con il jazz del Burrito Jazz Quartet, alle ore 21. La serata inizierà alle 18 con un aperitivo in musica accompagnato dai brani eseguiti da I Musici di Parma. Un repertorio che andrà da Brahms a Morricone, passando per Scott Joplin e Piazzolla. A seguire pic nic al cestino sul prato accompagnato dal repertorio jazz dei Burrito Jazz Quartet tra standard e brani latini.

Domenica 8 luglio due appuntamenti che chiudono un weekend di musica e divertimento: a Palazzo Berzieri, ore 11,00 il tradizionale Aperitivo in Musica, queta volta con il Dr. Aldo Cehic. L’incontro sarà preceduto alle ore 10,00 dalla visita guidata alle Terme Berzieri a cura dell’agenzia Verd&Acque

La sera, al Teatro Nuovo, ore 21,15, concerto Oboe d’Amore. I Musici di Parma con gli Allievi della classe di Oboe eseguono musiche di Mozart, Pasculli e Lebrun. Concerto In collaborazione con l’Associazione 50&Più.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank