Sanguinante accanto alla doccia, 55enne trovato morto in casa

Trovato morto in casa

Cade mentre esce dalla doccia, trovato morto in casa. Tragedia in un’abitazione di via Neve. Ieri pomeriggio, 11 gennaio, alcuni residenti hanno notato una vistosa infiltrazione d’acqua sul soffitto del proprio appartamento e hanno segnalato il fatto alla polizia. Gli agenti sono giunti sul posto e hanno chiesto ad alcuni familiari di aprire la porta di ingresso: all’interno, i poliziotti hanno trovato il padrone di casa riverso a terra, nei pressi della doccia, con un vistoso e sanguinante taglio alla testa. L’acqua, aperta da diverse ore, aveva allagato il bagno causando l’infiltrazione notata dai vicini del piano di sotto. Il decesso parrebbe risalire al giorno prima, giovedì 10 gennaio.

Secondo i rilievi degli inquirenti non ci sarebbero dubbi sulla dinamica della tragedia: il 55enne sarebbe caduto mentre si stata concedendo una doccia, non è chiaro se l’uomo sia scivolato o se sia rimasto vittima di un malore.

 

Notizie simili