Scherma, per Curatolo e Perna passo avanti in Europa

Non si ferma la striscia di risultati positivi per gli spadisti del Pettorelli, che questa volta hanno brillato in Europa.

Francesco Curatolo (19°) e Elena Perna (22ª) a Moedling, in Austria, hanno raggiunto piazzamenti di rilievo nella prova del Circuito U23.

Curatolo ha superato i gironi con 5 vittorie e 1 sconfitta, ottenendo di diritto l’accesso al tabellone principale (64). In un incontro tirato ha avuto ragione dell’olandese Colin Keppel (15-14). Molto impegnativo il passo successivo con il serbo Georgiy Buyanov al quale Francesco ha ceduto per una stoccata (14-15).
Il giorno seguente è stato il turno della spada femminile dove nella componente italiana è scesa in pedana Elena Perna. L’atleta piacentina ha superato i gironi con 4 vittorie e 2 sconfitte ed stata subito protagonista di un derby italiano con Silvia Greco (CUS-Pavia) superato con 15-13.

Difficoltoso l’incontro con la francese Jade Sersot che ha battuto la piacentina 15-13. Soddisfazione del presidente del Pettorelli, Alessandro Bossalini, per le posizioni raggiunte dei due piacentini: «Un buon risultato, considerato l’alto livello della competizione. Gli atleti biancorossi cominciano ad affermarsi anche al di fuori dell’Italia». E Bossalini ha ricordato la prova dei due spadisti anche alla presentazione della due giorni di scherma che si terrà a Piacenza Expo, l’8 e il 9 dicembre.