Scontro tra una pattuglia della stradale e un tir in autostrada a Guardamiglio, muore un agente piacentino

Tragico incidente in autostrada, muore agente di polizia piacentino. I fatti sono accaduti intorno alle 12 di oggi, mercoledì 20 dicembre. Una vettura della polizia stradale stava viaggiando lungo l’autostrada A1 nel tratto tra Casalpusterlengo e Piacenza in direzione Bologna. Per motivi da chiarire, la pattuglia si è scontrata con un tir all’altezza del casello di Guardamiglio: un impatto violentissimo che ha causato la morte dell’assistente capo Giuseppe Beolchi, piacentino di 45 anni, sul sedile del passeggero al momento dello schianto. Gravemente ferito il collega che si trovava al volante, condotto al pronto soccorso di Codogno. Illeso, invece, il conducente del tir.

blank

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 e i vigili del fuoco, il tratto interessato dal sinistro è rimasto chiuso per diverse ore.

Beolchi è rimasto in servizio per anni alla questura di Piacenza, per poi entrare alla polizia stradale di Guardamiglio dove era tuttora operativo.

La prefettura di Piacenza aveva programmato per oggi uno scambio di auguri con autorità e organi di informazione, ma l’evento è stato annullato in segno di lutto.

 

Il cordoglio del sindaco Patrizia Barbieri

Il sindaco Patrizia Barbieri ha appreso con profonda tristezza del tragico incidente avvenuto nella tarda mattinata sull’A1 a Guardamiglio, in cui ha perso la vita l’assistente capo Giuseppe Beolchi in servizio presso la sezione della Polizia autostradale di Piacenza Nord, mentre assolveva ai suoi doveri nell’ambito della tutela e della sicurezza stradale: “Anche a nome della Giunta, del presidente e del Consiglio comunale – afferma il primo cittadino – esprimo il mio più sentito cordoglio alla famiglia e i sentimenti di riconoscenza e di sincera partecipazione a questo grande dolore che coinvolge anche la comunità piacentina, cui l’improvvisa scomparsa di Giuseppe Beolchi lascia un vuoto incolmabile”.

Prosegue Patrizia Barbieri: “Questo terribile incidente ha tolto la vita a un servitore dello Stato mentre svolgeva il proprio lavoro con impegno, professionalità e dedizione. Nel rinnovare ai familiari le mie più vive condoglianze, rivolgo al collega di pattuglia, ora ricoverato all’ospedale di Codogno, i miei più sinceri auguri e sono vicina con il cuore a tutti coloro che a rischio di mettere a repentaglio la vita, tutelano con il loro lavoro al servizio della collettività, la sicurezza di tutti noi”.

 

Il cordoglio del consigliere regionale della Lega Nord, Matteo Rancan.

“L’impegno della polizia è sempre costante, prezioso e importante. Un mestiere completamente rivolto a garantire la nostra sicurezza. Questo è un evento increscioso che lascia sconvolti. Quando un agente perde la vita per servire il suo paese e i suoi cittadini, questo si può descrivere solo così: ONORE e SENSO DI RESPONSABILITÀ. Grazie di tutto e riposa in pace. Sarò sempre al fianco degli EROI della polizia”. Così il consigliere regionale della Lega Nord Matteo Rancan sulla sua pagina Facebook dopo aver appreso la notizia del decesso in servizio dell’agente di polizia Giuseppe Beolchi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank