Serie B – I Fiorenzuola Bees al debutto casalingo: a Castell’Arquato domenica arriva Desio

fiorenzuola bees
Piacenza 24 WhatsApp

I Fiorenzuola Bees si preparano alla seconda giornata del Campionato Serie B Nazionale Old Wild West 2023/2024 con la chiara volontà di poter riscattare la sconfitta patita ad Avellino al debutto.

Alle ore 18.00 di domenica 8 ottobre al PalArquato di Castell’Arquato la squadra di coach Dalmonte ospiterà Aurora Basket Desio, squadra che arriva in terra valdardese con umore a mille dopo la vittoria all’esordio.

Il punto su Desio

La Rimedesio Desio ha infatti sconfitto per 86-81 la Paperdì Caserta nella prima giornata, trovando in Giarelli e Valsecchi (rispettivamente con 23 e 15 punti) le penne principali in una vittoria firmata da tutto il gruppo squadra di coach Gallazzi.

La prova dell’ala/centro Giarelli, classe 1993 per la terza stagione consecutiva in forza alla Rimadesio dopo diverse stagioni con le maglie di Chiusi, Empoli, San Miniato e Montecatini, è stata una delle migliori dell’intero Girone A nella prima giornata. Con 23 punti in 25 minuti, conditi da un 7/10 da 2 e 1/2 da 3 punti, sarà proprio lui uno degli uomini cerchiati in rosso per lo staff tecnico dei Bees.

Fiorenzuola deve rialzarsi

Dal canto proprio, Fiorenzuola è tornata al lavoro in settimana dopo un ko dal sapore dolceamaro in quel di Avellino; nell’80-73 finale i Bees sono riusciti a rimanere attaccati alla gara per tutti i 40 minuti di gioco, non riuscendo tuttavia a trovare la zampata per il sorpasso decisivo nell’ultimo parziale.

La squadra del Presidente Stefano Alberti ha visto 5 uomini in doppia cifra, con Ricci a guidare il tabellino con 20 punti e seguito a ruota da Preti (13 con 8 rimbalzi), Venturoli (12 punti), Sabic (12 punti) e Voltolini (10 punti), dovendo rinunciare per tutta la partita alla fisicità di Biorac e Seck e con Giacchè a mezzo servizio a causa di noie alla caviglia.

Con il play gialloblu in grande recupero e sicuramente a disposizione di coach Dalmonte e del suo staff, saranno invece da valutare fino a poche ore dalla palla a due le condizioni della coppia di lunghi Seck e Biorac.

Coach Lorenzo Dalmonte

”Abbiamo giocato contro Avellino una partita a mio avviso tecnicamente brutta, non riuscendo a mettere in pratica il nostro piano partita. Quando siamo riusciti a correre abbiamo preso vantaggi, quando invece abbiamo camminato siamo andati ai ritmi dei nostri avversari, che ne hanno tratto giovamento. Avellino è stata brava a punire i nostri errori da squadra esperta quale è, noi dovremo migliorare notevolmente per potercela giocare contro una squadra che ha valori come Desio.”

La parola al campo, con la società Fiorenzuola Bees che chiama a raccolta i propri sostenitori in vista del primo impegno stagionale tra le mura amiche.

Fiorenzuola vuole fortemente rialzarsi, riuscendo a dare la prima puntura grazie allo sciame dei Bees a tutto il Campionato Serie B Nazionale 2023/2024.

Radio Sound
blank blank