Serie B – I Fiorenzuola Bees alla vigilia di Pasqua chiudono il triangolo settimanale contro la Virtus Salerno

fiorenzuola bees
Piacenza 24 WhatsApp

I Fiorenzuola Bees di coach Lorenzo Dalmonte si apprestano a chiudere una vera e propria settimana di passione cestistica, affrontando la Virtus Salerno alle ore 18.00 di sabato 30 marzo 2024 al PalaLongo di Salerno.

La sbornia della vittoria ottenuta in infrasettimanale a Castell’Arquato contro i Legnano Basket Knights per 67-66 ha dato grande slancio e morale in casa gialloblu; capitan Ricci e compagni si sono ripresi alla grande dopo il ko patito a Sant’Antimo, con una vittoria ottenuta grande ad una grande rimonta da -10 in 3 minuti.

E’ stato decisivo l’apporto di Emir Sabic nella rimonta dei Bees, con 10 punti consecutivi della guardia croata che hanno estasiato il pubblico del PalArquato nei minuti finali di una sfida intensissima contro i lombardi.

Fiorenzuola arriva a Salerno con la grande volontà di conquistare due punti che sarebbero fondamentali in chiave salvezza, il vero obiettivo in casa Bees fin dall’inizio della stagione in Serie B Nazionale Old Wild West 2023/2024.

Come sta Salerno?

Dal canto proprio la LARS Virtus Arechi Salerno arriva alla sfida di fronte al proprio pubblico dopo un doppio ko patito per mano di Bakery Piacenza e Pielle Livorno; con 15 punti in graduatoria, la squadra del patron Renzullo si ritrova nuovamente lo spettro della retrocessione alle calcagna, con il ritorno di gran carriera del fanalino di coda Juvecaserta, ora a 3 lunghezze di distacco ma con una gara de recuperare.

Nonostante il ko dell’ultima gara casalinga contro Piacenza, Salerno era riuscita nelle precedenti due uscite casalinghe a fare esultare il proprio pubblico grazie alle vittorie contro Rieti e Omegna.

Statisticamente, la LARS porta con sè 2 giocatori in doppia cifra di media in stagione, guidati da Acunzo (centro classe 2000) con 15,2 punti a partita, seguito da Kakelis (ala montenegrina classe 1999) con 13,9 ppg. 

Coach Lorenzo Dalmonte

”Ci aspetta una partita davvero tosta in quel di Salerno, in un campo difficile e contro una squadra che ultimamente ha cambiato modo di giocare. Si tratta di una squadra diversa rispetto a quella contro cui abbiamo giocato all’andata, ed in questi giorni abbiamo cercato di trovare i punti giusti da provare ad attaccare nel nostro piano partita.

Ci dispiace per l’infortunio a Seck, giocatore per noi fondamentale ma che in stagione ha avuto una serie di infortuni che lo hanno condizionato in stagione. E’ stato veramente sfortunato, con una serie di infortuni su dinamiche e non spontanee. Per noi una delle parole chiave è Entusiasmo; dobbiamo davvero avere lo stesso tipo di energia visto nelle ultime gare, aldilà del risultato finale della gara.”

Iscriviti per rimanere sintonizzato!

Radio Sound
blank blank