Serie B – I Fiorenzuola Bees nella tana della vicecapolista: trasferta contro la Raggisolaris Faenza

fiorenzuola bees
Piacenza 24 WhatsApp

I Fiorenzuola Bees di coach Gianluigi Galetti tornano in strada per affrontare la trasferta che li porterà al PalaCattani di Faenza domenica 5 febbraio 2023 alle ore 18.00 nella gara valevole per la 18° Giornata del Campionato Serie B Girone C Old Wild West 2022/2023.

In un inizio 2023 molto positivo a livello di risultati per i gialloblu, con un record di 3 vittorie e 1 sconfitta, coach Galetti ed il suo staff non possono tuttavia non masticare amaro, a causa di una nuvola scura che tormenta a livello di infermeria i Bees ormai da inizio stagione.

Nelle ultime settimane sono andati ko Preti e Magrini, con Caverni che ha stretto i denti per essere in campo nella gara di domenica scorsa al PalArquato vinta per 97-87 da parte di Pallacanestro Fiorenzuola 1972 su USE Basket Empoli.

L’unico ko dei Bees in questo inizio 2023 è andato in concomitanza con l’ultima trasferta, quando capitan Pederzini e compagni hanno ceduto solo al supplementare alla corazzata e capolista Real Sebastiani Rieti in un match giocato in modo sublime dalla squadra di Galetti, con highlights dei 44 punti segnati da un Gianluca Giorgi in serata di grazia.

Fiorenzuola viaggia a statistiche offensive impressionanti in questo inizio 2023, con una media di 92,5 punti di media nelle 4 partite disputate; in un PalaCattani che si aspetta ribollente di entusiasmo, la squadra del presidente Stefano Alberti vuole cercare uno scherzetto alla squadra attualmente al secondo posto in campionato, quella Raggisolaris Faenza di coach Garelli che attualmente viaggia a quota 26 punti in classifica.

Faenza viene da un ruolino di marcia da 6 vittorie consecutive, con l’ultimo ko patito in casa per mano di Real Sebastiani Rieti lo scorso 7 dicembre in una gara thriller (80-82 il finale); per la Raggisolaris è di livello assoluto la stagione di Simone Aromando finora, con 16,3 punti e 8,2 rimbalzi di media a partita, cui seguono altri due giocatori in doppia cifra di media (l’esperta guardia Sebastian Vico ed il centro Giovanni Poggi).

Gianluigi Galetti inquadra in questo modo il momento dei Fiorenzuola Bees

”Questo è un momento dove dobbiamo ringraziare i giocatori che si stanno rendendo molto disponibili in un momento dove mancano giocatori per noi importantissimi.

Devo ringraziare i giocatori, perchè anche chi gioca non sta benissimo, e questa è la cosa più importante ad oggi. Il livello del girone si è alzato tantissimo, Fiorenzuola deve cercare di provare a lottare fino all’ultimo per i playoff o nel caso per generarci uno spareggio il più semplice possibile.

Il nostro obiettivo è continuare il nostro ruolino di marcia in trasferta, che è di alto profilo, e cercare di essere un filo più solidi in casa.”

Radio Sound
blank blank