Sicurezza: “Presenza più capillare della municipale e collaborazione coi carabinieri in congedo”

Accordo di collaborazione tra Comune e Regione per lo sviluppo del progetto “Comunità sicure”. Zandonella: "Importante progetto di sicurezza urbana"

Si è svolta stamani, in Municipio, una nuova riunione programmatica della Giunta comunale. Diversi gli argomenti all’ordine del giorno: dal completamento del percorso della raccolta differenziata alla soluzione delle criticità del mercato cittadino, sino alla necessità di una maggiore presenza, sul territorio, della Polizia Municipale e all’arricchimento dell’offerta culturale.

blank

“Per quanto riguarda lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani, l’Amministrazione ha deciso di riprendere il percorso di crescita della quota di raccolta differenziata, avviato qualche anno fa e – sottolinea l’assessore all’Ambiente Paolo Mancioppi – mai portato a termine dalla passata Giunta. L’ambizioso proposito è quello di andare in direzione degli obiettivi fissati dal Piano regionale dei rifiuti per il 2020, anche attraverso l’estensione della raccolta porta a porta e la realizzazione di nuove campagne di sensibilizzazione”.

Aggiunge: “Si è affrontato il tema del mercato cittadino e si è discussa la necessità, anche alla luce della situazione emersa con il bando emanato dalla precedente Amministrazione, di portare a compimento il percorso mai concluso per la stabilizzazione del mercato. Inoltre – prosegue – vogliamo rivedere il regolamento comunale in materia con l’obiettivo di valorizzare la qualità dei banchi, dei prodotti e degli allestimenti, affinché il mercato possa diventare un elemento di attrattività per il centro storico. Sarà infine nostro impegno garantire l’ascolto e il confronto con tutti i commercianti e gli operatori del mercato”.

In tema di sicurezza, l’assessore Luca Zandonella rimarca: “Alla Polizia Municipale sarà richiesta una presenza più assidua e capillare su tutto il territorio urbano e nelle frazioni cittadine, istituiremo anche una collaborazione con l’Associazione dei carabinieri in congedo. E’ poi allo studio un dettagliato piano di videosorveglianza per controllare tutti gli accessi alla città e le zone che hanno evidenziato criticità di diverso tipo”.

Infine si è ribadita la priorità dell’Amministrazione di aumentare l’offerta culturale. A questo proposito, l’assessore Massimo Polledri afferma che “è prevista l’organizzazione delle Giornate culturali dell’Etica, iniziativa che avrà rilievo e interesse nazionale”. Per quanto concerne le altre deleghe di sua competenza, l’assessore Polledri ha sottolineato “la necessità di implementare le politiche a tutela della famiglia”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank