“Onestà e coerenza, portatori di pace”, Piacenza si stringe intorno agli alpini – FOTO e VIDEO

Grande commozione e ammirazione al passaggio della grande sfilata degli Alpini per le vie del centro storico. Centinaia e centinaia di piacentini hanno assiepato il percorso attraversato dalle penne nere tra sentiti e convinti applausi. Un’ammirazione sincera da parte della cittadinanza: “Sono persone uniche, straordinarie” commenta una signora.

https://www.facebook.com/Piacenza24/videos/396493154619978/

La mattinata ha preso il via al polo di mantenimento pesante di viale Malta dove si sono inquadrati i circa 10 mila alpini provenienti da Lombardia ed Emilia Romagna.

In questa impressionante cornice si sono tenuti poi gli interventi del sindaco Patrizia Barbieri; di Sergio Santamaria, direttore del polo di mantenimento pesante; Paola Gazzolo, assessore regionale alla Protezione civile; infine Sebastiano Favero, presidente nazionale dell’associazione nazionale Alpini.

“Ho scelto di parlarvi con il cuore. Non solo per restituirvi il calore che avete regalato a Piacenza in questo fine settimana; ma per rispetto della semplicità, dell’immediatezza, dell’umanità con cui, da sempre, mettete amore nel vostro impegno per proteggere il territorio e le persone. Perché è l’onestà della coerenza, il coraggio della responsabilità non vi fa mai arretrare di fronte al dovere e alle sfide; esprimete il senso di appartenenza a quella Patria che oggi celebriamo, anche grazie alla vostra straordinaria capacità di coinvolgimento, nell’esposizione gioiosa e festante del Tricolore”. Così ha parlato Barbieri.

In piazza Cavalli si è celebrato il passaggio della stecca alla sezione Alpini di Lecco; proprio nella città lombarda infatti si terrà il prossimo raduno Secondo Raggruppamento, nel 2020.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

App Galley