Simona Cavallari a Castel San Giovanni, “ Dopo il successo tra cinema e tv torno con uno spettacolo teatrale che mi stimola molto”. AUDIO

Simona Cavallari

Simona Cavallari, che assieme a Ettore Bassi sarà in scena sabato 2 febbraio al Teatro Verdi di Castel San Giovanni, è stata ospite di Sound City. Il programma di Radio Sound in onda dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13. La nota attrice, popolarissima grazie alle ottime interpretazioni in fiction di successo come La Piovra e Squadra Antimafia, ha parlato dello spettacolo “Mi amavi ancora”.

“E’ una storia dove si parla di gelosia e del rimettere in discussione un rapporto solido tra una coppia. E’ uno spettacolo che fa pensare e non da risposte. Il pubblico potrà crearsi la propria situazione”

La gelosia poi è un tema che riguarda tutti…

“La Gelosia fa fare strane cose. Anch’io l’ho provata sulla mia pelle e so quanto possa essere pericolosa. All’inizio pensavamo che questo fosse un spettacolo soprattutto per le donne e invece vengono a teatro tanti uomini che alla fine si commuovono”.

Ti hanno definita la Poliziotta della Tv, poi ti sei fermata.

“Io lavoro da quando avevo 8 anni, quindi questo grande successo può anche diventare un trauma. Dopo Distretto antimafia, ho deciso di fermarmi un po’ per restare con i miei figli. Inoltre ho viaggiato tanto e ho continuato a studiare recitazione. Insomma avevo comunque deciso di fermarmi, perché mi sentivo sotto pressione. In particolare l’attore è sempre in vetrina e giudicato, quindi avevo bisogno di ritrovare i miei ritmi.  Sono stata bene in questa pausa, poi ho cercato qualcosa che mi stimolasse e ora sono felicemente a teatro con Mi amavi ancora”.