Il sindaco Barbieri: “Nessuna lezione da chi ha fallito”

l'Irpef a Piacenza rimarrà invariata fino al 2021

Riceviamo e pubblichiamo la nota del sindaco Patrizia Barbieri. Il riferimento è all’intervento della ex giunta Dosi che ha tacciato di incapacità l’attuale amministrazione.

blank

“Ben poco fondamento, e a dire il vero interesse, hanno le accuse di incapacità che arrivano da una Giunta che non più di 19 mesi fa è stata così sonoramente bocciata dal giudizio dei piacentini. La simpatica reunion, tenuta dalla ex amministrazione di centrosinistra nel blue monday – il giorno più triste dell’anno – si risolve in un maldestro tentativo di nascondere responsabilità evidenti. Ciò detto, è doveroso da parte mia replicare, ricordando come cinque anni di amministrazione Dosi, e in totale 15 di centrosinistra, abbiano segnato in modo fortemente negativo questa città. La perdita dei principali centri direzionali, la trascuratezza nella manutenzione, la superficialità se non avventatezza nella gestione di tante questioni fondamentali, costringono oggi a una faticosa rincorsa, che certo non può esaurirsi in 19 mesi. Soprattutto perché, anche se non si vogliono vedere, tante sono le pesanti eredità che ci troviamo a dover affrontare, a partire dalle pratiche di Borgo Faxhall e di Piazza Cittadella, fino allo sportello Sueap di cui avremo modo di parlare nello specifico. Oggi, la Giunta che rappresento sta cercando di lavorare sul presente e sul futuro, recuperando le manchevolezze del passato. E, soprattutto, ci stiamo impegnando per ridare a Piacenza e ai piacentini quello spirito di iniziativa e quella voglia di partecipare alla vita pubblica che negli anni scorsi sono state pesantemente tarpate”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank