Smantellato vasto giro di spaccio tra le campagne della Valtidone, due arresti e 60 clienti identificati

Da Milano in provincia di Piacenza per spacciare, due arresti. Tutto è partito da alcune risultanze investigative dell’operazione White Valley che lo scorso maggio ha portato i carabinieri a smantellare un vasto giro di spaccio in Valtrebbia. I militari di Rivergaro hanno iniziato a tenere d’occhio le abitudini di un piacentino e un marocchino. Circa tre volte a settimana, infatti, il marocchino, residente a Milano, si recava nella nostra provincia e insieme all’amico piacentino raggiungeva le campagne della Valtidone: in particolare le zone di Borgonovo, Sarmato e Agazzino. Una volta giunto sul posto, in punti precisi e concordati, lo straniero faceva il classico squillo ai propri clienti i quali, sapendo che lo spacciatore era operativo, lo raggiungevano per rifornirsi di cocaina, hashish e persino eroina.

blank

I carabinieri hanno monitorato i loro movimenti attraverso appostamenti e pedinamenti e quando il materiale raccolto è risultato sufficiente il pm Emilio Pisante ha emesso due ordinanze di custodia cautelare: il piacentino si trova ora agli arresti domiciliari, mentre il marocchino è stato condotto in carcere.

Nel corso delle indagini gli inquirenti hanno identificato circa 60 clienti.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank