Sorpresi mentre rubano rame da un cantiere, tre arresti

Furti di cavi di rame
Piacenza 24 WhatsApp

I carabinieri li sorprendono mentre tentano di rubare rame, tre arresti. I fatti sono accaduti a Castel San Giovanni. Alcuni passanti hanno notato due uomini intenti a caricare su un furgone alcuni cavi di rame. Materiale che la coppia stava prelevando da un cantiere: cavi di scarto, destinati allo smaltimento, ma che i due comunque non avevano il diritto di recuperare.

I carabinieri sono intervenuti e li hanno arrestati in flagranza: si tratta di due sinti di 26 e 43 anni. Una terza persona è finita in manette: un uomo di 57 anni, di origini campane, impiegato presso il cantiere in questione.

Non è chiaro il ruolo di quest’ultimo: i militari lo hanno raggiunto in casa e anche per lui è scattato l’arresto. Per i due il giudice ha deciso l’obbligo di firma. Per il 57enne il processo è stato rinviato a causa di un malore che ha colpito l’imputato stesso.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank