Sorpreso a taccheggiare sferra una testata al vigilante del negozio, bloccato e arrestato

Sorpreso a taccheggiare

Sorpreso a taccheggiare aggredisce l’addetto alla sicurezza. I fatti sono accaduti questo pomeriggio, in via XX Settembre. Protagonista un 21enne originario del Burkina Faso, regolare sul territorio italiano. Il giovane è entrato nel negozio OVS e ha iniziato ad aggirarsi tra gli scaffali con atteggiamento sospetto. Sospetti giustificati, dal momento che a un certo punto il 21enne ha raccolto e subito nascosto un paio di calze. A quel punto i commessi hanno chiamato la polizia, mentre lo straniero si è diretto alle casse senza aver effettuato acquisti.

A quel punto l’addetto alla sicurezza lo ha richiamato intimandogli di non uscire ma il ragazzo, di tutta risposta, è scappato all’esterno iniziando a fuggire inseguito dal vigilante. In quel momento è arrivata anche la volante della polizia: gli agenti, insieme all’addetto alla sicurezza, hanno bloccato il fuggitivo ma quest’ultimo di tutta risposta ha iniziato a reagire con calci e pugni colpendo con una testata l’addetto alla sicurezza.

Alla fine il giovane è stato bloccato e arrestato con le accuse di rapina, lesioni e resistenza.