Sorpreso a spacciare marijuana ai giardini Margherita, profugo 19enne in manette

Sorpreso mentre spaccia droga, un altro profugo in manette. I fatti sono accaduti ieri, giovedì 5 ottobre. Una pattuglia dei carabinieri della Stazione Levante stavano effettuando un servizio di monitoraggio ai Giardini Margherita quando hanno notato un 19enne originario del Gambia parlottare con un 18enne di origini ucraine.

blank

Dopo essersi scambiati qualche parola il ragazzo africano ha raccolto una dose di marijuana da alcuni cespugli e l’ha consegnata al cliente dal quale ha ricevuto una banconota da 5 euro. A quel punto i militari sono usciti allo scoperto e dopo essersi qualificati hanno fatto scattare le manette nei confronti del richiedente asilo.

Il 18enne ucraino, che nel frattempo si era nascosto la droga in un calzino, è stato segnalato alla prefettura come assuntore.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank