Sospetto sul balcone di casa, il gruppo di vicinato chiama la polizia: due fermati

Nella serata di ieri – 22 febbraio – a seguito della segnalazione proveniente dal gruppo di controllo vicinato del Comitato Infrangibile Sicuro, in cui si comunicava la presenza di un uomo intento ad arrampicarsi su un balcone, la polizia ha condotto in questura due persone sospette. L’operazione si è conclusa con l’emissione del foglio di via dalla città nei confronti di due soggetti, rumeni, entrambi pregiudicati.

“Questa è la dimostrazione – sostengono i portavoce del Comitato – che i gruppi di controllo vicinato, insieme all’intervento tempestivo ed indispensabile delle forze dell’ordine, possono operare in modo efficacie nella prevenzione dei reati. Nel ringraziare la polizia per la solerzia e competenza nell’intervento, ricordiamo che, per aderire al nostro gruppo di controllo vicinato, è sufficiente prendere contatti con i portavoce attraverso la mail comitatoinfrangibile@gmail.com oppure iscriversi al gruppo Facebook “Comitato Infrangibile Sicuro”: in questo modo vi verrà spiegato come accedere al gruppo whatsapp di riferimento”.