Spazio Tesla dedica una serata a Ettore Majorana, il 29 dicembre al Centro Congressi Galileo

La figura di Ettore Majorana sarà al centro della conferenza organizzata da Spazio Tesla presso il Centro Congressi Galileo di Gariga venerdì 29 dicembre alle ore 21,00 dal titolo: “I ragazzi di via Panisperna: dalla scomparsa di Ettore Majorana al salto Quantico della nostra Era

blank

L’evento sarà introduzione  dall’Ing. Giuseppe Ticchi e vedrà la partecipazione straordinaria della scrittrice Liaty Pisani autrice del romanzo “La Terra di Avram” ed Mondadori, sulla vita di Aldo Pontremoli assistente del fisico Orso Mario Corbino, cattedratico dell’Istituto di Fisica Sperimentale e del Regio Istituto di Fisica di Roma ubicato in via Panisperna.

Il Giovane scienziato Aldo Pontremoli, diresse l’Istituto di Fisica dell’Università di Milano fino al 1928, anno in cui scomparve a bordo del dirigibile Italia, durante la spedizione polare del generale Umberto Nobile.

Sarà presente anche il prof. Ferdinando Fermi, laureato in Fisica nel 1971 presso l’Università degli Studi di Parma,  svolge attività didattica quale professore di Fisica Generale, nel Corso di Laurea in Chimica della stessa università. È stato membro del Consiglio e della Giunta Esecutiva del Gruppo Nazionale di Struttura della Materia (GNSM) del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e del Comitato Fisica del Consiglio Universitario Nazionale (CUN) del Ministero della Pubblica Istruzione e della Ricerca. L’attività di ricerca è stata dedicata allo studio dei fenomeni di luminescenza eccitata con fotoni o campi elettrici, in isolanti e semiconduttori. Le ricerche sono state condotte mediante lo studio delle caratteristiche spettrali della luminescenza, della sua anisotropia spaziale e della dinamica temporale degli stati eccitati. Tra i materiali studiati citiamo gli alogenuri alcalini e i semiconduttori nanostrutturati. La ricerca degli ultimi anni, è stata indirizzata verso le applicazioni colorimetriche. Tra esse si segnala la costruzione di uno scanner in grado di acquisire immagini spettrali, cioè di immagini che costituiscono la frontiera della fotografia digitale a colori.  Lo scanner è stato utilizzato con ottimi risultati nell’industria delle ceramiche. Attualmente si trova in quiescenza per raggiunti limiti di età.

Durante la serata, verrà proiettata l’intervista inedita a cura di Laura Groppi, realizzata ai giornalisti Giuseppe Borello e Andrea Sceresini, che assieme al collega Lorenzo Giroffi hanno condotto le ricerche in sud America sulle tracce di Ettore Majorana, un affascinante reportage realizzato per la RAI TV e successivamente divenuto un libro di successo dal titolo “La Seconda Vita di Majorana

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank