Stanziati 10 milioni di euro per il centro nazionale paralimpico di Villanova

blank

È ufficiale, assegnati 10 milioni di euro dal Cipe e destinati all’Ausl di Piacenza.

blank

“Lo stanziamento di questi fondi è stata un’evoluzione positiva e per nulla scontata”. Hanno commentato così a caldo i consiglieri regionali Katia Tarasconi e Gian Luigi Molinari la pubblicazione sulla gazzetta ufficiale dei 10 milioni di euro destinati alla creazione del nuovo centro nazionale paralimpico che nascerà a Villanova d’Arda. “In questo modo – sottolineano i dem – si rafforzerà ulteriormente la tradizione forte degli impianti sportivi già presenti a Villanova e destinati alle persone con disabilità”.

“Soddisfatti – aggiungono – non solo per il centro di eccellenza che diventerà, ma per tutto il percorso di collaborazione intrapreso e attraverso cui si è arrivati a questo risultato cioè una struttura polifunzionale a gestione pubblica, che diventerà riferimento nazionale per i paratleti e per chiunque intenda fare sport a scopo riabilitativo”.

“Sempre per ciò che concerne Villanova – hanno osservato i consiglieri piacentini – grazie all’impegno della Regione, degli Enti locali, del Cipe e di RFI è da sottolineare positivamente lo stanziamento di fondi che permetteranno la chiusura di 2 o 3 passaggi a livello, per dare agio ai residenti e, in generale, maggiore fluidità al traffico e ai fruitori del futuro centro”.

E proprio sulla struttura polifunzionale, che diventerà un fiore all’occhiello del territorio piacentino, hanno aggiunto: “Ci abbiamo creduto fino in fondo e oggi raccogliamo i frutti di questo lavoro con il raggiungimento di questo obiettivo”.

 

Nuovo centro paralimpico, De Micheli: “Successo di tutto il territorio, grazie al Governo Gentiloni per aver riconosciuto il valore del progetto”

“L’assegnazione delle risorse per la realizzazione del nuovo centro nazionale paralimpico di Villanova d’Arda, che fa seguito alla delibera del Cipe (il Comitato interministeriale per la programmazione economica) del dicembre scorso, è un successo corale del territorio piacentino e qualificherà in maniera importante la nostra offerta sanitaria pubblica”. Lo afferma la parlamentare piacentina del Partito Democratico Paola De Micheli, Commissario straordinario per la ricostruzione del terremoto in Centro Italia.

“Voglio ricordare – aggiunge – che l’intervento di riqualificazione dell’ospedale “Giuseppe Verdi” è un progetto presentato dall’azienda sanitaria piacentina, frutto del lavoro di tutte le istituzioni coinvolte, che ha ottenuto adeguato riconoscimento da parte del Ministero dello Sport del Governo Gentiloni”.

“La decisione di finanziarlo è un segnale di fiducia che va in una precisa direzione – conclude – quella della valorizzazione del sistema sanitario nazionale, bene prezioso che tutti siamo chiamati a difendere, e della promozione della pratica sportiva per la rieducazione alla vita quotidiana delle persone con disabilità fisica”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank