“Summertime in Jazz”, premiati a Vigoleno i vincitori del concorso fotografico

Verranno premiati stasera alle 21.00 prima del concerto del Triosphere sul sagrato della Chiesa di S. Maria delle Grazie nell’incantato borgo di Vigoleno i vincitori del concorso fotografico dal titolo “La via di Genova e il Piacenziano’’ che ogni anno viene proposto all’interno della rassegna musicale “Summertime in Jazz” con l’intento di valorizzare le eccellenze architettoniche, i mestieri e le caratteristiche proprie delle valli dei fiumi Trebbia e Arda, in provincia di Piacenza.

I premi in palio erano in tre come negli anni scorsi ma sono due in realtà i vincitori. Infatti l’autore della fotografia che si è classificata al primo posto è anche colui che ha eseguito lo scatto che si è classificato al terzo posto. Si tratta di Simone Sagagli, di Castell’Arquato, che con la foto dal titolo “In compagnia di una nuvola”, scattata a Bacedasco Alto, si aggiudica il primo premio, del valore di 300 euro, mentre con la foto arrivata terza dal titolo “Un attimo di respiro”, scattata a Vernasca, porta a casa una targa trofeo.

Il cesto di prodotti tipici del territorio in palio per la foto seconda classificata invece va a Francesco Favalesi di Rottofreno, con la foto “Una notte d’inverno”, scattata alla Pietra Perduca.

La scelta si è basata sul giudizio della Giuria composta da professionisti che si occupano di fotografia sotto diversi punti di vista. La Giuria, presieduta da Fausto Mazza, fotografo e professionista della comunicazione, era composta inoltre dal fotografo Angelo Bardini e dalla docente di arti grafiche presso il liceo artistico “Cassinari” Cristina Martini.

L’organizzazione approfitta per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato inviando il loro materiale fotografico che, vista la qualità degli scatti, troverà ampio spazio prossimamente sulla pagina facebook www.facebook.com/summertimeinjazz e sul profilo Instagram del Piacenza Jazz Club. L’appuntamento col concorso è rimandato all’anno prossimo, sempre in concomitanza con una nuova edizione di Summertime in Jazz.