Superlega, Piacenza la spunta ancora al tie-break: decisivi Clevenot e Parodi

Segui STADIO SOUND, la trasmissione dello sport piacentino.

blank

CLICCA QUI PER LO STREAMING

Wixo Lpr Piacenza – Tonno Callipo Vibo Valentia 3-2 (23-25; 25-20; 25-23; 24-26; 15-10.)

 

Seconda affermazione consecutiva per la Wixo Lpr Piacenza, che supera al tie-break Vibo Valentia. Nella seconda giornata di campionato di superlega i biancorossi di casa si ritrovano sotto dopo aver ceduto il primo parziale agli ospiti. La formazione di Giuliani ha però la forza di ribaltare la partita e di vincere i successivi due set. Il quarto parziale sembra perso in partenza, ma i biancorossi sono autori di una grande rimonta, condotta da Clevenot e Parodi (rispettivamente 24 e 18 punti), i due migliori in campo. Non basta però per evitare il quinto set: nel tie-break i piacentini sono sempre avanti nello score e chiudono 15-10.

 

Tie-break: parte bene Piacenza, ma la pipe di Antonov fissa il 6-5. Muro di Piacenza su Antonov: 8-5 Piacenza. Grandissima difesa in più occasioni di Piacenza e punto di Baranowicz: 10-6. Piacenza avanti di 4: 12-8. Muro di Vibo che si porta a -3. Punto di Parodi: 13-9, a due punti dal match. 13-10, errore in battuta di Clevenot. Altro punto Piacenza: tre match point per i Biancorossi. Errore nell’attacco di Patch: Piacenza vince la partita 3-2.

Quarto Set: la Vibo parte forte, ma Parodi trova l’ace e il punteggio è ora 6-9. Scappa via Vibo Valentia, 7-13. Prestazione opaca della formazione di Giuliani in questa prima parte di quarto set 9-14. Vibo avanti 19-15, ma Piacenza prova a riaprire il set. Out di Antonov: 17-20, che sbaglia anche il seguete pallone. Piacenza recupera 4 punti grazie al servizio: 19-20. Il muro di Alletti su Antonov completa la rimonta: 20-20. Ancora un muro di Alletti, sempre su Antonov e sorpasso Piacenza 22-21. Pareggio ora di Vibo: 22-22. Errore al servizio degli ospiti, pipe di Parodi e Piacenza va a segno: 24-23 e match point Piacenza. Muro out di Piacenza, 24-24. Controsorpasso Vibo Valentia, 24-25. Vibo chiude il set: finisce 24-26.

Terzo Set: parte fortissimo la formazione di casa (6-3), grande salvataggio di Ludovico Giuliani e Parodi chiude il punto del 9-6: Vibo chiama time-out. Contro break degli ospiti (11-10). Piacenza avanti 15-13 dopo l’errore di Massari, primo tempo vincente con Alletti: altro punto per Piacenza. 18-15 dopo il punto di Parodi. Errore di Clevenot ed ennesimo primo tempo di Alletti: 19-16. Dopo il videocheck 20-18 Piacenza. Errore di Izzo al servizio punto di Patch e 21-20. 21-21 dopo punto Vibo, time-out Piacenza. Grande punto di Clevenot: 24-23, l’attacco di Patch è out: Piacenza vince il set.

Secondo Set: pipe di Antonov 2-2. Pipe di Antonov clamorosamente fuori 5-4.  Prosegue il punto a punto 9-9. Piacenza mette un piede avanti 16-14. Patch direttamente in rete 18-15. Giocata di seconda intenzione di Coscione 18-16.20-16 Ace di Piacenza con Parodi 20-16. Altro Ace di Parodi 23-16. A segno Alletti chiude il set 25-20. Sono già 9 i punti di Simone Parodi, seguito a ruota da Clevenot con 8.

Primo Set: avvio equilibrato, ma Piacenza è costretta ad inseguire. Grande attacco di Parodi, 15 pari. Sorpasso Piacenza: Baranowicz finta il palleggio e tocca nel campo avversario, time-out Vibo Valentia. Set molto equilibrato, con la Vibo che si porta avanti 23-21. Nonostante i 5 punti di Parodi e Clevenot, Vibo Valentia si aggiudica il primo set 23-25.

 

Formazioni:
Vibo Valentia: Coscione (P) Patch (O), Lecat (S) – Antonov (S)  Verhees (C) – Costa(C), libero Marra. All Tubertini
Wixo Lpr Piacenza: Baranowicz (P) – Marshall (O), Clevenot (S) – Parodi (S), Yosifov (C) – Alletti (C), libero Manià. All. Giuliani

CLICCA QUI PER IL PRE – PARTITA

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank