I tennisti piacentini sognano: Podenzano diventa un “trampolino” per Roma

La presentazione del torneo di PodenzanoUno scatto della presentazione del torneo di prequalificazione provinciale del Campionato Italiano Quarta Categoria

Ogni appassionato di tennis conosce gli Internazionali di Roma. Parliamo di uno dei tornei più prestigiosi d’Italia a cui partecipano i grandi campioni di questa disciplina: da Federer a Nadal, passando per Djokovic. Podenzano ed il Tennis Club Valnure nel mese di marzo saranno protagonisti di un torneo di pre-qualificazione ad al Campionato Italiano di Quarta Categoria, concomitante con gli Internazionali di Roma. Nei prossimi giorni i tennisti piacentini potranno sognare di giocare a pochi passi dai mostri sacri di questa disciplina.
Non poteva che esserci grande soddisfazione nelle parole del presidente del club Daniele Margarita, che è anche il direttore del torneo di Podenzano, ribattezzato 1°trofeo Mc Donands.

Come è nata questa idea?
Quest’anno la federazione ha avuto un’idea geniale: parallelamente agli Internazionali d’Italia a cui partecipano i grandi campioni che vediamo in televisione, ha deciso proporre il Campionato Italiano di Quarta Categoria. Si tratta del livello base in campo tennistico. Ogni provincia avrà il suo torneo ed eleggerà con esso i suoi tennisti più meritevoli. Questi si sfideranno poi nel capoluogo regionale accedere alla fase successiva. L’ultimo step del percorso sarà proprio a Roma con un tabellone unico. Quest’ultima fase sarà disputata proprio in concomitanza con gli Internazionali di Roma. Parliamo di un torneo dilettantistico, che però regala la possibilità di giocare a poca distanza dai mostri sacri di questa disciplina. Credo che sia di grande stimolo per tutti i tennisti piacentini. 

Quanti saranno i vincitori?
Nel caso della provincia di Piacenza abbiamo scelto di selezionare 15 tennisti, i migliori del nostro torneo, questi andranno poi a Bologna per partecipare alla fase regionale. 

Immaginiamo sia motivo di grande orgoglio per il club e per tutto il tennis piacentino…
Assolutamente. Il nostro è un circolo nuovo, ma siamo riusciti a proporci come ospiti della selezione della provincia di Piacenza. Si tratta di un evento unico e vogliamo fare le cose nel miglior modo possibile: lo stiamo organizzando come se fosse una tappa per i professionisti. Questo è per noi un primo passo di un processo che spero porti presto anche a Podenzano un tennis di livello. Cominciare  con un torneo di questo tipo, con i riflettori di Roma sopra, è una grande cosa per Podenzano, ma anche per tutto il tennis piacentino.

Come è strutturato il torneo?
Dal 3-12 marzo saranno protagoniste le donne con il singolare ed il doppio femminile: saranno elette 7 tenniste che rappresenteranno Piacenza a Bologna. Le finali saranno il 12 marzo. Dal 16 al 26 marzo sarà invece il turno degli uomini con singolare e doppio maschile . Finale il 26 marzo. Nei giorni delle due finali, 12 e 26 marzo, sarà presente anche l’emittente tematica “Supertennis”.