Trasporti, “Carta Mi Muovo” prorogata ai pendolari fino al 31 agosto. Braghieri:”E’ un contentino, serve un sistema che eviti rinnovi mensili” – AUDIO

Trasporti: Carta Mi Muovo”

Trasporti, “Carta Mi Muovo” prorogata ai pendolari fino al 31 agosto.

blank

Radio Sound blank blank blank

I passeggeri del servizio ferroviario regionale in possesso degli abbonamenti “Carta Mi Muovo Tuttotreno Emilia-Romagna” e “Mi Muovo Fb/Ic” potranno continuare a viaggiare sui treni a lunga percorrenza, in particolare i Freccia Bianca e gli Intercity in esercizio lungo la direttrice Milano-Bologna-Ancona, beneficiando fino al prossimo 31 agosto delle attuali condizioni tariffarie agevolate.  

Lo ha deciso la Giunta regionale, che ha prorogato la validità dell’accordo stipulato con Trenitalia, scaduto il 30 giugno scorso. 

L’Associazione Pendolari Piacenza non è però del tutto soddisfatta della decisione. E’ un contentino – spiega il Presidente dell’Associazione Mauro Braghieri perché noi è da mesi che chiediamo che la convenzione “Mi Muovo” venga resa strutturale. In particolare che si eviti di continuare a fare dei rinnovi mensili. Io spero che da settembre, come da annunci della Regione, si possa arrivare finalmente alla definizione di questa convenzione durevole per un tempo diciamo accettabile.

Questa soluzione inoltre porterebbe ad avere a settembre treni regionali meno pieni, una vera preoccupazione per i pendolari. Sempre in merito a questa problematica servirebbe una maggior sensibilizzazione nei confronti delle aziende affinché possano proseguire a favorire il lavoro da casa

Trasporti: Carta Mi Muovo” prorogata ai pendolari fino al 31 agosto. Braghieri:”Si tratta di un contentino, serve un sistema che eviti rinnovi mensili” – AUDIO intervista

Ha un’altra opinione invece l’assessore regionale ai Trasporti, Andrea Corsini. Sono molto soddisfatto dell’intesa raggiunta con Trenitalia che permetterà agli abbonati al servizio ferroviario regionale di mantenere le agevolazioni tariffarie in essere. Si tratta di un buon accordo, soprattutto in considerazione della situazione d’emergenza causata dal Coronavirus, che ha comportato una riduzione di tutti i servizi di trasporto ferroviario, compresi quelli a lungo raggio”. 

Nel frattempo, proseguiranno gli incontri tecnici per rinnovare la convenzione che regolamenta i rapporti tra Regione e Trenitalia, con l’obiettivo di trovare un’intesa in tempi rapidi.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank blank