Travolta da un treno in stazione a Piacenza, la donna sarebbe uscita dalla porta sbagliata

AGGIORNAMENTO – Si allontana l’ipotesi di un gesto estremo riguardo l’incidente avvenuto nella tarda mattinata di oggi in stazione a Piacenza. Una donna di 82 anni di origini canadesi è stata travolta da un treno. L’anziana è stata condotta al pronto soccorso di Piacenza dove è stata sottoposta a un intervento chirutgico d’urgenza in seguito al quale alla malcapitata è stata amputata una gamba.

Le prime ricostruzioni effettuate da polizia ferroviaria e squadra mobile avrebbero portato a escludere il tentativo di compiere un gesto estremo, anzi: la donna, a quanto pare, sarebbe uscita utilizzando la porta sbagliata del treno su cui stava viaggiando, il Frecciabianca Bari – Milano, ovvero la porta che si affaccia sui binari e non sul marciapiede. Poi potrebbe essere stata urtata dallo stesso treno, in ripartenza, ma l’esatta dinamica è al vaglio della Polfer.

Soccorsa da 118, è stata portata in ospedale e sottoposta a un’operazione a una gamba. La donna, secondo quanto riferito da Trenitalia, ha usato la porta dalla parte della massicciata, tra un binario e l’altro. Il portello non si sarebbe dovuto aprire, in condizioni normali, ma per un guasto non era attivo il sistema che consente al macchinista di sbloccare solo le porte sul marciapiede. Secondo le norme dell’Agenzia nazionale della sicurezza ferroviaria il treno poteva comunque viaggiare perché a bordo c’era personale deputato al controllo delle porte. Non è chiaro cosa sia successo. La donna è stata soccorsa anche da personale di Trenitalia che l’ha seguita in ospedale e rimarrà con lei per eventuali necessità.


Travolta da un treno in stazione a Piacenza. I fatti sono accaduti nella tarda mattinata di oggi, sabato 26 maggio. La dinamica dei fatti non è ancora chiara e gli agenti della polizia ferroviaria stanno cercando proprio di raccogliere testimonianze per poter tracciare un quadro completo di quanto avvenuto. Non è chiaro se si sia trattato di un gesto estremo o di un incidente: la donna potrebbe aver tentato di attraversare il binario 3 proprio mentre sopraggiungeva un treno in transito.

Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 che hanno condotto la persona ferita al pronto soccorso: le sue condizioni sono gravi. Ancora da accertare la sua indentità.