Disattenzione e mancata precedenza, tre incidenti in poche ore: intervengono i carabinieri

blank
Piacenza 24 WhatsApp

La disattenzione nella guida in un caso e una mancata precedenza negli altri due hanno provocato nella “bassa piacentina” tre diversi incidenti stradali a poco tempo di distanza uno dall’altro per fortuna senza gravi conseguenze per i protagonisti.

Mancata precedenza

Il primo in ordine di tempo si è verificato alle 14 e 30 circa sulla strada provinciale per Castell’Arquato all’altezza dell’incrocio tra Vigolo Marchese e Vigostano. Una mancata precedenza probabilmente è stata la causa dello scorto tra una Mercedes ed una Citroen condotte da due automobiliste. Fortunatamente la bassa velocità di entrambe ha evitato grossi guai, difatti solo una è stata precauzionalmente portate al pronto soccorso di Fiorenzuola d’Arda per accertamenti. Sul luogo è accorsa la pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Fiorenzuola d’Arda in quel momento più vicina ed ha effettuato tutti i rilievi del caso.

Disattenzione e distrazione

Un altro incidente, si è verificato mezzora dopo, alle 15 circa sulla strada Provinciale Padana Inferiore a Monticelli d’Ongina. Due auto, per una distrazione del conducente di una delle due sono venute lievemente a contatto vicino ad un incrocio con lievi danni solo ai due mezzi. La pattuglia dei carabinieri di Caorso ha proceduto ai rilievi.

Il terzo incidente, quasi simile al primo, è avvenuto alle ore 16 e 30 sulla via Emilia ad Alseno. Un equipaggio del Radiomobile di Fiorenzuola è accorso ed ha accertato che l’autovettura condotta da un giovane di 36 anni, nell’immettersi sulla via Emilia, non si accorgeva del sopraggiungere di un altro veicolo ed andava ad impattare con quest’ultimo.

Anche stavolta, una disattenzione ed una mancata precedenza la causa dello scontro, che per fortuna grazie alla bassa velocità non ha causato conseguenze gravi. Infatti solo la conducente di 67 anni del veicolo che era già sulla via Emilia è stata portata in ospedale per accertamenti perché lamentava lievi dolori al collo. Ai rilievi ha proceduto l’equipaggio del Radiomobile che ha sanzionato il giovane 36enne per la mancata precedenza.

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Compilando i campi seguenti potrai ricevere le notizie direttamente sulla tua mail. Per garantire che tu riceva solo le informazioni più rilevanti, ti chiediamo gentilmente di mantenere aggiornati i tuoi dati.

Radio Sound
blank blank