Treni, biglietterie di Fiorenzuola verso la chiusura. Callori (Forza Italia): “Impensabile eliminare servizi indispensabili”

blank

“E’ stata data comunicazione dell’imminente chiusura delle biglietterie delle stazioni ferroviarie dei Comuni di Fiorenzuola d’Arda (PC) e di Borgotaro (PR). Tali rivendite di biglietti, a servizio delle stazioni dei Comuni suddetti, sono necessario corollario della prestazione offerta. E’ impensabile quindi che si continuino a ridurre ed eliminare servizi che sono indispensabili per le piccole comunità. Sono punti di riferimento necessari per gli utenti ed è assurdo che si prospettino limitazioni e chiusure e che non si ascoltino gli Amministratori Locali che più volte si sono opposti a tali decisioni”. Così Fabio Callori, vicecoordinatore regionale di Forza Italia per l’Emilia Romagna.

blank

“Ho chiesto quindi, in qualità di Consigliere Nazionale ANCI, che l’Associazione stessa si faccia portavoce presso l’Assessorato Regionale e il Ministero competente al fine di un intervento immediato per evitare non solo che le biglietterie delle stazioni ferroviarie di Fiorenzuola d’Arda (PC) e di Borgotaro (PR) non vengano chiuse, ma, anzi, che si potenzi il trasporto collettivo su rotaia sicuramente anche meno inquinante rispetto ad altri mezzi pubblici. Occorre necessariamente incentivare ogni prestazione di pubblica utilità e agevolare il più possibile l’utenza nella fruizione dei servizi stessi”.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank