“Vostra figlia ha bisogno di aiuto”, coniugi truffati per 100mila euro

Anziana derubata a Fiorenzuola

Ancora truffe agli anziani. “Ci ha chiamato vostra figlia pregandoci di venire da voi, ha urgente bisogno di soldi”. Con questa scusa, due uomini sono riusciti a conquistare la fiducia di una coppia di coniugi di 80 anni, residenti al quartiere Farnesiana. Dopo essersi presentati alla porta di casa della coppia, i due hanno raccontato una storia inventata di sana pianta con protagonista la figlia. Parole, racconti, bugie fino a quando i malviventi sono riusciti a convincere la donna a recarsi in banca.

Raggiunto l’istituto di credito, l’80enne ha messo mano alla cassetta di sicurezza prelevando denaro e oggetti preziosi per un totale di circa 100mila euro. A quel punto ha consegnato tutto ai due uomini che sono fuggiti.

Una volta entrati in contatto con la figlia i due anziani coniugi hanno scoperto la truffa e hanno chiamato i carabinieri.