Ubriaca si scaglia contro l’ex marito e i carabinieri davanti agli occhi dei figli, 29enne arrestata

Tenta il furto in un'abitazione con in tasca la droga
Carabinieri

Aggredisce l’ex marito e i carabinieri, arrestata. I fatti sono accaduti ieri sera, 21 gennaio, in un’abitazione di Alseno. Un uomo di 38 anni, rumeno, ha chiamato i carabinieri raccontando di essere stato contattato per telefono dai due figli minorenni, in quel momento in casa con la ex moglie, connazionale di 29 anni. I ragazzini avrebbero chiesto al padre di correre da loro perché spaventati dalla madre, ubriaca e violenta. I militari hanno così raggiunto in pochi istanti la casa della donna, con loro il 38enne.

blank

Alla vista delle divise, la ragazza, apparsa in evidente stato di ebbrezza, ha comunque lasciato entrare le forze dell’ordine nell’appartamento senza opporre resisntenza. Alla vista dell’ex coniuge, però, la calma è improvvisamente scomparsa per lasciare spazio alla follia: la 29enne ha aggredito l’uomo colpendolo prima con una chitarra, poi con alcuni soprammobili, scagliandosi contro di lui con rabbia e violenza. A quel punto i militari sono subito intervenuti per cercare di riportare la calma, ma la donna, di tutta risposta, ha iniziato ad aggredire anche loro.

Immobilizzata e tranquillizzata, la giovane è stata condotta in caserma a Fiorenzuola dove le è stato notificato l’arresto per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Ora i carabinieri stanno cercando di ricostruire cosa sia realmente accaduto prima del loro intervento, per accertare se vi siano state violenze nei confronti dei due figli da parte della donna.

Radio Sound

Radio Sound, il Ritmo che Piace, il Ritmo di Piacenza

blank blank App Galley blank